Connect with us

Hi, what are you looking for?

Reportage Live

Le foto di HEAVEN SHALL BURN, UNEARTH e SUFFOKATE a Romagnano Sesia (NO)

Le foto di Davide Merli del Progression Tour 2012: HEAVEN SHALL BURN + UNEARTH + Suffokate in concerto a Romagnano Sesia (Novara – 29/03/2012).

Il PROGRESSION TOUR 2012 è uno degli eventi Metalcore della stagione, e fin dalla prima edizione si presenta con un cast impressionante; partiamo con ordine: gli Headliner della manifestazione sono i tedeschi HEAVEN SHALL BURN, che finalmente dopo anni di sbattimenti e gavetta, ottengono il privilegio di essere la band principale di una manifestazione importante a livello europeo. Gli HEAVEN SHALL BURN, sicuramente tra i pionieri assoluti del Metalcore europeo, saranno in Italia finalmente con un set completo dopo la recente apparizione come supporto degli As I Lay Dying. Altro grande nome sarà quello degli UNEARTH, un nome di spicco del Metalcore americano, e che saranno in Italia per presentare ai propri fans il nuovo album uscito pochi mesi fa sotto Metal Blade Records.

Clicca qui per vedere tutte le foto degli HEAVEN SHALL BURN o guarda lo slideshow qui sotto. Guarda le foto degli UNEARTH e dei SUFFOKATE.


Created with flickr slideshow.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Introduzione e foto a cura di Davide Merli Bruciava ancora tantissimo il cuore dei fans milanesi quell’improvviso annullamento del concerto di febbraio per problemi...

Reportage Live

Introduzione e foto a cura di Davide Merli Una nazione intera con meno abitanti che a Firenze città, ma abbastanza per sfornare un bel...

Musica

    Dopo tutto quello che è successo negli anni passati, in pochi si sarebbero aspettati di vedere di nuovo sui palchi gli As...

Reportage Live

Articolo di Simona Ventrella | Foto di Davide Merli “Il mio livello di conforto nell’essere vulnerabile è probabilmente la mia superpotenza” Sono le parole...