Connect with us

Hi, what are you looking for?

Arte

Triennale presenta (T)rap & Architecture: il futuro delle città, tra evoluzione urbana e creativa

Si terrà venerdì 16 aprile alle ore 18.30 il digital talk (T)rap&Architecture, presentato da Triennale Milano e trasmesso in streaming sul sito e sul canale YouTube del museo milanese. A cura di Bianca Felicori, l’evento vedrà la partecipazione di tre artisti della scena rap e trap italiana, Frah QuintaleRkomi The Night Skinny, in dialogo con Stefano Boeri e Lorenza Baroncelli, rispettivamente Presidente e Direttore artistico di Triennale Milano.

Il dibattito sulla città di Milano e sulla sua evoluzione culturale, sociale e urbanistica, sarà pretesto per approcciare un inedito dialogo transdisciplinare, in cui i temi dell’architettura e dell’urbanistica milanese saranno letti in relazione alla cultura musicale rap e trap affermatasi negli ultimi anni e oggi parte di un linguaggio universale, con uno sguardo speciale sul futuro della città post-pandemia, in cui le istanze sociali, culturali e creative saranno sempre più centrali per la progettazione degli spazi.

“All’inizio Milano mi sembrava complicata e inaccessibile, con delle sue regole e un suo codice da decifrare totalmente diverso da quello di una piccola città alla quale ero abituato. Col tempo ho capito che è fatta per socializzare, per creare connessioni tra le persone e tra le idee, che se sai entrarci dentro, può fare da megafono e diffondere le tue idee lungo tutta la nazione, perché quando ci sono i luoghi e le persone giuste, che si incontrano in un determinato momento in un determinato spazio, si crea dell’energia che è in grado di far accadere grandi cose”.

Frah Quintale

Il progetto, inserito in un più ampio filone di dibattito tra cultura street, architettura e design che la Triennale promuove dal 2019, è accompagnato da una campagna di comunicazione visiva che vede gli artisti ritratti davanti ad alcuni edifici iconici della città di Milano, dalla Milano periferica al centro residenziale.

“Per uno come me è fondamentale leggere il proprio lavoro in relazione ai temi urbanistici e architettonici, perché è dalla città stessa che traggo ispirazione. Subisco il fascino dei contesti periferici, realtà che fotografo nel tempo libero e che spesso sono diventate il background di video musicali a cui sono particolarmente affezionato”.

The Night Skinny

(T)rap&Architecture
16 aprile 2021, ore 18.30
Sul sito e sul canale YouTube di Triennale Milano
A cura di: Bianca Felicori
Con: Frah Quintale, Rkomi e The Night Skinny
Intervengono: Stefano Boeri, Lorenza Baroncelli, Bianca  Felicori

triennale.org
youtube.com/user/TriennaleVideo

Immagine in apertura: Frah Quintale © Marco Aurelio Mendia

Written By

Ho 25 anni, vivo a Milano, faccio cose (tante, diverse) nel mondo dell'arte, a volte scrivo di musica e più spesso la fotografo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Articolo di Roberta Ghio | Foto di Andrea Ripamonti Dopo la data zero al RDS Stadium di Rimini, arriva al Mediolanum Forum di Milano,...

Reportage Live

Il grande ritorno a Milano del king del rap italiano.

Reportage Live

Saltare di roccia in roccia senza mai cadere, con un bel peso sulle spalle, è più facile di quanto non sembri; non si può...

Reportage Live

Articolo di Simona Ventrella | Foto di Roberto Finizio Dal 2010, la cantautrice, pianista e interprete danese Agnes Obel ha prodotto un pop da...