Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tour

FLORENCE AND THE MACHINE ad Aprile 2016 in concerto a Bologna e Torino

Florence + The Machine, arrivano per due date in Italia, per quelli che sono già due attesissimi live! La rock diva e la sua band, suoneranno infatti davanti al pubblico dell’ Unipol Arena di Bologna il 13 aprile 2016 e a quello del Pala Alpitour di Torino il 14 aprile 2016.

Dopo il successo del tutto esaurito del Mediolanum Forum di Milano, la rossa più potente dell’indie-rock è pronta a regalarci altri due spettacoli imperdibili!

FLORENCE AND THE MACHINE

MERCOLEDI 13 APRILE 2016
BOLOGNA @ UNIPOL ARENA
Apertura Porte: 18:30
Inizio Concerto: 21:00

Prezzi Biglietti:
Parterre Posto Unico: €36,00 + diritti di prevendita
Tribuna Ovest Non Numerata: €47,00 + diritti di prevendita
Tribuna Est Non Numerata: €47,00 + diritti di prevendita
NB. I prezzi indicati sono comprensivi di €1 per charity

– Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1TCGgfE dalle ore 10.00 di giovedì 10 dicembre
– Presale Vivo Concerti dalle ore 10.00 di mercoledi 9 dicembre

GIOVEDI 14 APRILE 2016
TORINO @ PALA ALPITOUR (EX PALAOLIMPICO)
Apertura Porte: ore 19.00
Inizio Concerto: ore 21.00

Prezzi biglietti:
Parterre Posto Unico: €40,00 + diritti di prevendita
Primo Anello Non Numerato: €47,00 + diritti di prevendita
Secondo Anello Non Numerato: €36,00 + diritti di prevendita
NB. I prezzi indicati sono comprensivi di €1 per charity

– Biglietti in vendita su http://bit.ly/ticketoneit dalle ore 10.00 di giovedì 10 dicembre
– Presale Vivo Concerti dalle ore 10.00 di mercoledi 9 dicembre

[embedvideo id=”PQZhN65vq9E” website=”youtube”]

Il terzo album, uscito il 1° giugno per Universal Music e prodotto da Markus Dravs (Bjork, Arcade Fire e Coldplay), Paul Epworth, Kid Harpoon e John Hill ha incantato le folle del Coachella e del Governors Ball, grazie a tracce potenti come Ship To Wreck, Delilah e la traccia che dà il nome al disco, How Big, How Blue, How Beautiful. Si è anche valso una nomination al prestigioso Mercury Prize.

Per Florence Welch il successo dei primi due dischi Lungs (2009 – Album of the year, Brit Awards 2010) e Ceremonials (2011) ha significato 5 anni di registrazione, promozione e tour. Ceremonials (disco candidato ai Grammy) è stato scritto mentre Florence e i musicisti erano on the road e registrato subito dopo la fine del tour. Gli Show diventavano sempre più grandi, i capelli sempre più rossi e il successo sempre più grande.

Pop star a 21 anni, con 2 album internazionali alle sue spalle, Florence ha scoperto che dedicando 7 anni della sua vita alla musica alcuni elementi della quotidianità erano stati lasciati da parte. Tornando dal tour e trasferendosi da sua madre, Florence si è riconciliata con la vita di tutti i giorni: uscire, innamorarsi, lasciarsi, semplicemente imparare a prendersi cura di se al di fuori di quella bolla ermetica che è la vita on the road.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Musica

Florence + The Machine, artista multiplatino e pluripremiata a livello mondiale, interpreta il brano originale “Call me Cruella” nel nuovo film Disney live action Crudelia....

Reportage Live

Articolo di Stefania Clerici | foto di Giorgia Di Dato Milano, 31 agosto, l’estate non è finita quando si apre la due giorni di...

Reportage Live

Foto di Matteo Scalet | Articolo di Costanza Garavelli Tutto ha inizio passando il ponte, che sembra portare in un’altra dimensione e ti fa...

Reportage Live

Articolo di Carlo Costantini | Foto di Davide Merli La Visarno Arena apre le porte ad una delle edizioni più variegate del festival fiorentino...