Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tour

FATHER JOHN MISTY: due date a Dicembre in Italia per l’ex batterista dei Fleet Foxes

FATHER JOHN MISTY + NO (USA)

giovedì 6 Dicembre 2012
al TRAFFIC di ROMA
Special Guest: No e I Quartieri
www.trafficlive.org

venerdì 7 Dicembre 2012
al COVO CLUB di BOLOGNA
Special Guest: No
www.covoclub.it

Per Josh Tillman non è il primo lavoro solista, ma per l’ormai ex batterista dei Fleet Foxes, è il primo sotto il nome Father John Misty, a segnare uno stacco netto con i suoi lavori precedenti.
Via il look da hippie della lontana Seattle, e ora si fa strada un look più adeguato alla Hollywood dove è andato a comporre questo nuovo lavoro, in particolare all’infame Laurels Canyon, che ha segnato alcuni dei momenti più importanti nella storia della cultura pop di SoCal.
Se ci cercava una perfetta summa di questa nuova stagione musicale americana, pare che nel lavoro di Tillman si sia riuscita a trovarla: fuggito dalla depressione che lo divorava nel lontano nordovest, arrivato nella mecca del peccato, e chiuso a lavorare su se stesso, ne è emerso con un nuovo personaggio, carismatico e capace brillantemente di prendere il centro del palco, dopo essere stato per anni osannato come batterista di una delle band che maggiormente hanno contribuito a lanciare il sound americano nell’indie in tutto il mondo. “Hollywood Forever Cemetery Sings” è di per sè una piccola hit: un video stiloso, supportato da una canzone con un crescendo monumentale, che rispecchia perfettamente la decadenza hollywoodiana. Gli anni 70 sono tornati, Father John Misty non sarà la vostra guida musicale, ma colui che vi condurrà nel turbinio di decadenza che solo un David Lynch da Mulholland Drive ha saputo così perfettamente interpretare. Benvenuti nella soleggiata California.

[vimeo id=”34884525″ width=”600″ height=”350″]

NO (USA)
Non solo ritmi estivi dall’assolata California, ma anche un lato più oscuro, che già in passato abbiamo scoperto ben radicato e in band di fama internazionale come Black Rebel Motorcycle Club. E’ da questo grembo oscuro di Echo Park, Los Angeles, che arrivano i NO, una delle band che maggiormente ha suscitato l’interesse degli addetti ai lavori al passato South By Southwest festival di Austin, raccogliendo lo spirito britannico di Jesus & Mary Chain, Stone Roses e The Smiths, trapassato dalla spiritualità tutta americana di Leonard Cohen e il nuovo rock del midwest targato Delta Spirit, eccoli per la prima volta in Italia ospiti dell’eccezionale Father John Misty, il progetto solista di Josh Tillman ex Fleet Foxes!

I QUARTIERI
Solo per la data di Roma, in apertura ci saranno anche I Quartieri, nuova band del roster 42 Records (I Cani, Colapesce).

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Interviste

“Anche Stanotte Andrà”, terzo singolo del cantautore romano Pgreco, descrive il burrascoso andamento delle notti che seguono la fine di una relazione: a momenti...

Arte

ONO arte è lieta di presentare la mostra “Pink Floyd: il lato oscuro.” che ripercorre la carriera di uno dei gruppi più amati della...

Reportage Live

Thom Yorke conclude il tour europeo in Italia con la quinta data che arriva a Roma in quel dell’all’Auditorium Parco della Musica, location ideale...

Musica

Articolo a cura di Carlo Costantini Dopo il temporale, o per usare il titolo di un brano della band torinese, il diluvio, che ha...