Connect with us

Hi, what are you looking for?

Festival

TODAYS Festival: la settima edizione dal 26 al 28 agosto 2022 a Torino

TOdays Festival, progetto della Città di Torino realizzato dalla Fondazione per la Cultura Torino, torna per la sua settima edizione nell’ultimo week-end di agosto, dal primo pomeriggio a notte inoltrata. In un momento storico così incerto e complesso, TOdays porterà per tre giorni, dal 26 al 28 agosto 2022, 96 artisti per 16 band, delle quali 11 in esclusiva nazionale e 14 per la prima volta a Torino. 

sPAZIO211 main stage 
Parco Sempione, Via Cigna 211 – Torino 
apertura porte sPAZIO211: ore 18:00 
inizio live: ore 18:30 / fine live: ore 00:00

VENERDI’ 26 AGOSTO 2022
GEESE –data unica italiana-
HURRAY FOR THE RIFF RAFF -data unica italiana-
DIJON-data unica italiana-
TASH SULTANA

SABATO 27 AGOSTO 2022
SQUID -data unica italiana-
LOS BITCHOSMOLCHAT DOMA -data unica italiana-
FKJ -data unica italiana-

DOMENICA 28 AGOSTO 2022
ARAB STRAP – data unica nord italia –
DIIV – data unica nord italia-
YARD ACT
 – data unica italiana-
PRIMAL SCREAM
present SCREAMADELICA – data unica italiana-

ex fabbrica INCET
Piazza Teresa Noce, 15/A – Torino 
apertura porte ex fabbrica INCET: ore 23:00 
inizio live: ore 00:00 / fine live: ore 02:00

VENERDI’ 26 AGOSTO 2022
TAMBURI NERI
ADIEL


SABATO 27 AGOSTO 2022
WHODAMANNY 
MYSTIC JUNGLE

Prevendite biglietti singoli ed abbonamenti su DICE.FM

biglietto singolo ingresso a sPAZIO211: 32 Euro + dp 
biglietto singolo ingresso a INCET: 10 Euro + dp
abbonamento 3 giorni (26, 27, 28/8): 95 Euro + dp 

Il 26, 27 e 28 agosto 2022 la settima edizione di TOdays porterà a Torino un arcobaleno di artisti internazionali, produzioni esclusive, anteprime, showcase, performance, eventi formativi e d’incontro con il meglio della scena musicale contemporanea. Non solo una sequenza di concerti ed artisti per riempire il cartellone, ma una celebrazione coraggiosa del presente che intende offrire spazio ai suoni che verranno, rendendo centrali musiche e luoghi di confine, anticipando idee e trend, sperimentando opposti per generare nuovi equilibri: un festival che vedrà tutti i musicisti, sia nomi affermati della scena internazionale che nuove eccellenze emergenti, protagonisti nel raccontare le città del mondo a Torino e Torino, a sua volta, al mondo intero. 

Rispetto per la diversità, superamento dei confini, creazione di nuovi orizzonti saranno le linee guida del festival che, attraverso la musica e l’arte, intende restituire al suo pubblico, per tre giorni, un’esperienza di armonia ed equilibrio, mischiando generi, emozioni, visioni. Il poster del 2022 vuole rappresentare questa missione tramite una scelta di colori dalla forte identità: il rosso richiama le emozioni e gli stimoli più creativi e vivaci in un continuo divenire e la capacità di trasformazione delle cose, al nero si associa la forza della profondità capace di dare senso alle cose e che ci permette di procedere oltre la paura di ciò che non si conosce, oltre il buio di questi anni. L’accostamento di queste due tonalità e la fitta geometria di curve che si intersecano ri-compongono uno spazio vivo per suggerire che le soluzioni non sono mai estreme e statiche: il dialogo si trova nelle sfumature ed è necessario imparare a guardare per costruire nuove visioni. 

Due saranno i palchi principali della proposta artistica: l’area main stage degli spettacoli sarà il consueto grande prato verde di sPAZIO211, il palcoscenico a cielo aperto, dove si alterneranno concerti tra le ore 18.00 e le 24.00 per tutte le tre serate. Allo scoccare della mezzanotte ci si trasferirà tra le mura della ex fabbrica INCET, la piazza interna semicoperta fulcro evocativo dell’ex Industria Nazionale Cavi Elettrici Torino, per una serie di performance che non ci faranno rimanere fermi neppure un secondo. 

Sempre presso l’ex fabbrica protagonista di un ampio intervento di recupero urbano, che in questa edizione si consoliderà quartier generale del festival, si svolgeranno gli appuntamenti diurni e le attività educational del progetto TOlab: opinion maker, giovani artisti e professionisti, si incontreranno per muoversi trasversalmente fra i differenti linguaggi in campo musicale, artistico e sociale, scambiandosi storie ed esperienze in momenti di formazione, e discutere sui temi legati all’industria della musica, delle nuove tecnologie e delle professionalità ad essa legate.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network

instagram logo
facebook logo
twitter logo
flickr logo
youtube logo

Instagram

Alestorm
1 Feb 23
Milano
Stone
1 Feb 23
Milano
Banco del Mutuo Soccorso
1 Feb 23
Firenze
The Kooks
1 Feb 23
Milano
Achille Lauro
2 Feb 23
Napoli

Scopri anche...

Concerti

Torna in Italia l’Artista dei RECORD: oltre MEZZO MILIONE di Biglietti venduti nel 2019, nel 2022 sold out al Todays festival e a Unaltrofestival. TASH SULTANA Domenica 23...

Concerti

BRUCE SPRINGSTEEN: gli special guest dei concerti italiani saranno Sam Fender, Fantastic Negrito, The White Buffalo, Tash Sultana e The Teskey Brothers

Reportage Live

Foto di Giulia Manfieri La cantautrice e polistrumentista prodigio australiana, Tash Sultana arriva sul palco del Circolo Magnolia di Segrate, Milano per UNALTROFESTIVAL con...

Reportage Live

L'ultima giornata del TOdays Festival si rivela un saliscendi di emozioni e di colpi di scena. Insomma, il finale che non ti aspetti.