Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

BLOC PARTY in concerto venerdi 8 Luglio a Monza per I-Days Festival 2016

I Bloc Party arrivano in Italia per un attesissimo concerto, la band inglese infatti suonerà, in esclusiva per I-Days Festival, nella magnifica cornice del Parco di Monza – Autodromo Nazionale Monza. Il gruppo infuocherà il palco dell’I-Days Festival venerdì 8 luglio.

Hymns, l’ultimo lavoro della band britannica, uscito lo scorso 29 gennaio, conferma i Bloc Party come una una band sempre capace di sorprendere il proprio pubblico, rinnovandosi e dimostrando di essere in continua evoluzione. Infatti, il 2016 vede una formazione cambiata: oltre al magnetico front-man Kele Okereke e lo storico chitarrista Russell Lissack, hanno preso parte alla band la batterista Louise Bartle e il bassista Justin Harris.

I-DAYS FESTIVAL 2016

MONZA @ PARCO DI MONZA
AUTODROMO NAZIONALE MONZA

Venerdi 8 Luglio 2016 – Day 1
PAUL KALKBRENNER + BLOC PARTY + JAKE BUGG

Sabato 9 Luglio 2016 – Day 2
SIGUR RÓS + STEREOPHONICS + LÅPSLEY

Domenica 10 Luglio 2016 – Day 3
BIFFY CLYRO + SUEDE + PUBLIC ACCESS T.V.

APERTURA CANCELLI: ore 17:00
INIZIO CONCERTI: ore 18:30

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1jJE7Tf

Prezzo biglietti:
Singolo – Day 1: €23,00 + prevendita
Singolo – Day 2: €35,00 + prevendita
Singolo – Day 3: €25,00 + prevendita

Abbonamento Intero – Day 1+2+3: €70,70 + prevendita
Abbonamento – Day 1+2: €52,20 + prevendita
Abbonamento – Day 2+3: €54,00 + prevendita

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/1jJE7Tf

BLOC PARTY

La storia del gruppo è ormai leggenda: dopo aver inviato un demo ai Franz Ferdinand, Kele Okereke e il resto della band vengono invitati a suonare in occasione del decennale della record label Domino. Lo stesso anno esce l’album di debutto Silent Alarm, disco che in una sola settimana viene certificato oro in Inghilterra e viene nominato da NME come disco dell’anno, diventando platino l’anno seguente. Nel 2007 pubblicano A Weekend In The City, album prodotto da Jacknife Lee (U2, Snow Patrol, Kasabian), mentre l’anno seguente esce Intimacy, entrambi i dischi raggiungono le prime posizioni nelle UK Album Chart.

Dopo una pausa nel 2009, durante la quale Kele Okereke ha intrapreso una sua carriera da solista, i Bloc Party si ritrovano due anni dopo per lavorare al nuovo album, il quarto della carriera artistica della band. Four viene pubblicato nell’agosto del 2012. A metà 2015 il gruppo annuncia la rifondazione della line-up, con il cambio di due elementi rispetto al 2013. Durante una performance agli studi di Maida Vale di Londra, i Bloc Party suonano per la prima volta live The Good News e Exes, canzoni contenute nel loro nuovo album Hymns; poco dopo il singolo The Love Within viene scelto da Annie Mac come Hottest Record In the World su BBC Radio 1. Il risultato è un album di una band in crescita e cambiamento, ma anche più libera. Hymns segna un nuovo inizio per i Bloc Party anche dal punto di vista sonoro, con Kele e Russell che sperimentano suoni e approcci mai esplorati in precedenza.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concorsi

Quest’estate anche l’Italia avrà il suo grande festival, è l’inizio di una rivoluzione culturale: Home Venice Festival. Dal 12 al 14 luglio il parco...

Festival

Home Venice Festival, l’innovativo festival che dal 12 al 14 luglio porterà al Parco San Giuliano di Mestre le tendenze più in voga nella...

Festival

Il Sziget Festival 2016 (dal 10 al 17 Agosto a Budapest) aggiunge una bella manciata di nomi che vanno ad infoltire la lista del...

Playlist

La playlist della settimana. Ogni MARTEDI la nuova playlist settimanale scelta da un membro dello staff diverso. La playlist di Daniela Petrera “non c’è...