Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

VERBAL – Verbal

Autoprodotto
Intrigante ed affascinante l’esordio di questi bergamaschi, dediti ad un rock strumentale, noise e psichedelico. I Verbal sono Marco Parimbelli (chitarra, glock, percussioni), Isaia Invernizzi (chitarra, omnichord), Sebastiano Ruggeri (batteria) e Gregorio Conti (basso), Marco Torriani (tastiere, voci sature, campionatore, tubi, giocattoli e sonagli) e in questo esordio ci danno dentro più che possono miscelando, in modo molto efficace, psichedelia, industria, metal, post core e pop. I brani di questo disco non sono mai monocordi, ma al contrario variegati, con tante sfaccettature, densi di feedbacks e riverberi, tra chitarre sferraglianti, momenti miniali e altri decisamente più complessi, con un piglio quasi orchestrale.
“Verbal” è un disco che non fa compromessi, ma che alla fine risulta poco spigoloso, in ogni caso è sintomo di libertà creativa, lasciata libera di esprimersi al meglio

Vittorio Lannutti

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Interviste

di Stefania Clerici Marta Tenaglia è una cantautrice milanese che esordisce oggi con il suo primo singolo Bonsai, pubblicato da Costello’s Records, distribuito da...

Metal

Forse in pochi ricorderanno l’ormai lontano progetto veneziano degli Euthanesia e non a tutti sarà capitato di vivere l’esperienza dei live fulminei e violentissimi...

Recensioni

2015 Vox Recording Studio Da Reggio Emilia grandi inalate d’America per mano/suono/vita dei Four Tramps, una formazione che non fa altro che “rientrare” –...

Festival

Riparte dal 17 Giugno la rassegna “BERGAMO ALTrA” questa volta in uno spazio ancor più suggestivo e magico: Ababordo, agli spalti San Michele di...