Connect with us

Hi, what are you looking for?

Rock

LITFIBA – Grande Nazione

Piero& Ghigo, ritorno in grande stile con “Grande Nazione”
L’ultimo disco prima della reunion era stato Infinito del 1999. Dopo l’album, dissapori e scontri avevano portato i Litfiba a sciogliersi definitivamente. La storica band nata a Firenze nel 1980, aveva deciso di porre fine alla carriera ventennale e chiudere con il rock. Dopo 10 anni, Ghigo & Piero hanno deciso di riunirsi, con la storica formazione, e tornare sui palcoscenici di tutta Italia. A distanza di due anni, ricchi di tournée, la band Toscana è rientrata in studio e nel Gennaio 2012 ha pubblicato “Grande Nazione”.

Il nuovo album, il tredicesimo in studio dall’inizio della carriera, presenta come tema principale l’Italia e la situazione generale che stiamo attraversando. Politica e attualità, povertà e rabbia. Questo è “Grande Nazione”, che evidenzia la triste realtà che il nostro “Bel Paese” sta attraversando. L’album è stato anticipato da due singoli: Lo Squalo e La mia valigia; il primo ricalca sostanzialmente la linea guida del disco, sottolineando attraverso la metafora dello squalo che “mangia tutto” la voracità di certi individui a capo del governo. Il secondo singolo estratto invece presenta un testo più introspettivo e personale, che esce dagli schemi e dalla linea guida presente nel nuovo lavoro.
Decisamente più forti e diretti gli altri brani dell’album, come Anarcoide: la settima traccia presenta un testo al vetriolo, dove c’è la convinzione di essere diverso dal “sistema” e rivendica il libero pensiero e la libertà di espressione con la frase madre “voglio energia contro ogni forma di lobotomia”.

“Tutti buoni” è l’altro brano che colpisce sin dal primo ascolto: il riferimento alla figura del politico è palese, soprattutto quando Piero Pelù canta la strofa finale (Tutti bravi, tutti buoni, ma solo in tempo di elezioni). Lo scheletro della canzone rispecchia la personalità ambigua e poco chiara che alberga in ogni uomo che si dedica alla politica.
Dieci tracce, cariche di veleno e voglia di urlare un disagio interno che si respira ormai da diverso tempo. Un lavoro in grande stile da parte dei Litfiba, che nonostante tredici album, non sono incappati nella “rete” della commercializzazione, ma sono riusciti a mantenere quel rock e quello stile che li ha resi grandi negli anni ’90.

Un album deciso e pieno di termini forti e violenti, che vogliono dare una scossa alla situazione e a chi ascolta “Grande Nazione”: per far capire che ancora attraverso la musica e l’arte si possono trasmettere sensazioni, emozioni e la carica giusta per affrontare il grande prolema della “casta”.
Una casta che sta rovinando e sta portando sull’orlo del baratro un paese: Piero & Ghigo attraverso i loro testi vogliono far capire che in Italia, nonostante lo squallore c’è ancora una luce di speranza, ed arriva proprio dalla fascia d’età più denigrata e disprezzata: i giovani.

Patrick Iannarelli

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Video

Ghigo Renzulli lancia NOVOX, il suo progetto personale parallelo ai Litfiba e lo fa con Pirates of the Caribbean, un riarrangiamento del tema principale...

Reportage Live

Articolo di Roberta Ghio | Foto di Roberto Finizio In una Milano sotto la pioggia da giorni, con un clima tutt’altro che favorevole, mi...

Concerti

Grandi novità in arrivo per Piero Pelù, attualmente impegnato nella scrittura di nuove sorprendenti canzoni. A novembre, infatti, il rocker toscano insieme ai Bandisos...

Dischi

A due decadi da Infinito Tour, Sony Music completa la trilogia iniziata con Spirito e Mondi Sommersi pubblicando Infinito Legacy Edition in una inedita...