Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

Online il videoclip di COLAPESCE: “Gli anni”, cover del celebri brano degli 883

Con oltre quindicimila contatti nelle prime 24 ore, il videoclip di Colapesce “Gli Anni” cover del celebre brano degli 883 di Max Pezzali, spopola sul web. I siti specializzati e i social network sono stati presi d’assalto, il passaparola fra gli utenti ha fatto schizzare alle stelle il counter. Il videoclip, realizzato dal collettivo Tunafish-banda, è stato diretto dal regista aretuseo Gabriele Galanti che si è avvalso, per la direzione della fotografia, di Corrado Cavarra.

Il progetto nasce per promuovere “Con due Deca” – scaricabile gratuitamente online a partire dal 11 aprile – un tributo di alcune delle più importanti band indipendenti italiane a Max Pezzali ed ai suoi 883.
L’operazione, realizzata da Rockit, il più seguito portale musicale italiano, ha avuto come principali artefici gli artisti siracusani. Colapesce, fresco di debutto discografico, sta facendo parlare di se in tutta Italia. Dopo recensioni che gridavano al capolavoro per il suo album (Un Meraviglioso Declino), sta conquistando palco dopo palco, città dopo città, una popolarità che comincia ad essere stretta per un artista indipendente.
Gabriele Galanti e Tunafish-banda hanno dato vita ad un piccolo gioiello cinematografico. Attivo da tre anni nella scena culturale siciliana, il collettivo Tunafishbanda si è sempre segnalato per le sue scelte artistiche e per la varietà e professionalità degli elementi che la compongono. Il videoclip “Gli Anni” trasporta lo spettatore indietro nel tempo in quei “favolosi” anni ’90 cantati da Max Pezzali. Un party di compleanno, un festeggiato apatico e problematico, tutto intorno una moltitudine di tipi umani che parlano, fumano, si baciano e ballano sulle armonie rivisitate da Colapesce. Degli 883 rimane solo un ricordo, tutto il resto è l’esplosiva vena creativa del cantautore siciliano. La produzione low budget non ha intaccato la qualità del prodotto ma anzi ha esaltato Tunafish-banda che ha curato con estrema meticolosità tutti gli aspetti della produzione: soggetto, location, scenografie (curate da Jody Mauceri) e costumi.

[youtube id=”dXXZtzFIOq8″ width=”600″ height=”350″]

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

A grande richiesta, dopo il sold out in sole sei ore del concerto al Teatro Antico di Taormina del prossimo 28 agosto, si aggiungono...

Dischi

Esce venerdì 19 marzo “I Mortali²” (42 Records/Numero Uno), una nuova edizione, al quadrato, del primo album scritto interamente a quattro mani da Colapesce e Dimartino. Compra il disco in versione CD...

Musica

Se quello del 2020 è stato ricordato come uno degli ultimi bei momenti di unità nazional-popolare, prima che lo diventassero i canti dai balconi...

Concerti

Il 27 febbraio 2021 è un giorno significativo: dodici mesi fa si procedeva alle prime chiusure dovute alla situazione di emergenza sanitaria. A distanza di un...