Connect with us

Hi, what are you looking for?

Playlist

SPERA: il punto d’incontro tra trap e rock in 5 canzoni

Cobain è il titolo del nuovo singolo di Spera, il primo della sua carriera solista dopo l’esperienza nel gruppo rap Alte Frequenze, ed è stato pubblicato il 12 febbraio scorso per Giungla Dischi e distribuito per Artist First.

Il pezzo è stato prodotto da Luciano Lamanna e Samuele Ravenna, che affiancano il cantante abruzzese nella creazione di un’immagine del tutto nuova, un’immagine che va oltre il passato da rapper senza però rinnegarlo. Per compiere questa svolta, Spera decide di fare un passo indietro, alla ricerca di radici ancora più profonde, che arrivano fino agli anni Novanta, anni in cui il l’artista era dedito soprattutto all’ascolto di gruppi del filone rock come i Nirvana. 

Ed è così che, da questa fusione e questa ricerca, nasce Cobain.

Per l’occasione, Spera ha creato per noi una playlist di 5 brani che rappresentano per lui il punto d’incontro tra i due generi che l’hanno maggiormente influenzato: il rap e il rock.

1- Bombtrack – Rage Against The Machine.

La metto per prima visto che fu la prima canzone che mi face capire che questi due generi possono coesistere. Questa traccia ha nella musica la cattiveria del Rock e del Metal e nel cantato il vero Rap con un testo che non usa mezzi termini e che va contro la classe politica.

2 – Hurt – Oliver Tree 

Oliver Tree non è un rapper né un cantante Rock, in ogni traccia varia e non lo riconosco in un solo genere: “Hurt” è perfetta per ritrovare un po’ di questi due generi in una sola traccia e farci muovere la testa inoltre è la canzone con cui io mi sono innamorato di Oliver Tree.

3- Clint Eastwood – Gorillaz 

Un grande classico che in molti conosceranno, è un mix tra musica Elettronica e Rock e le strofe sono puramente Rap.

4 – Sergio Leone – Colle Der Fomento

I Colle Der Fomento sono Rap puro, sono la cosa più Hip Hop in Italia e sono tra i miei gruppi preferiti. Sergio Leone è nella mia top ten tra i lavori di questo gruppo proprio per i suoni Elettronici e Rock, il tutto mosso da una batteria acustica in stile Hip Hop. 

5 – 1984 – Salmo

Salmo è sicuramente uno dei migliori rapper in Italia ed è stato molto influenzato anche lui dal Rock, questa traccia in particolare è una biografia ed è secondo me la sua canzone migliore dove anche qui Rap e Rock coesistono perfettamente.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

SALMO, il pioniere della musica rap italiana, annuncia oggi “FLOP”, il nuovo album in uscita venerdì 1 ottobre 2021 e da oggi disponibile in pre-save...

Concerti

La band virtuale guidata da Damon Albarn sceglie lo storico Anfiteatro per la sua unica data italiana. Un annuncio entusiasmante per quello che si...

Dischi

I Gorillaz hanno iniziato l’anno con il primo episodio ‘Momentary Bliss ft. slowthai and Slaves’ – del nuovo progetto Song Machine, un concetto totalmente...

Festival

Sono aperte da oggi le vendite dei biglietti per HEROES, il primo concerto nato e pensato per lo streaming in programma domenica 6 settembre...