Connect with us

Hi, what are you looking for?

Interviste

Intervista a O Zulù dei 99 Posse

‘O ZULÙ parla del gruppo, di cultura, politica e ruolo delle forze sociali
In occasione degli scontri avvenuti in questi giorni a Milano di fronte a Palazzo Marino in seguito alla chiusura e allo sgombero del Centro Sociale Zam, torna più che mai attuale la chiacchierata intrattenuta con ‘O Zulù, frontman e leader storico dei 99 Posse, subito prima del soundcheck del concerto svoltosi questo inverno al C.s.o. Pedro di Padova.

L’audiointervista, interessante proprio sotto tutti i punti di vista, è stata un’occasione preziosa per confrontarsi non solo con lo stato attuale della musica italiana e della carriera in corso dei 99 Posse, segnata dal ritorno live nei centri sociali da cui sono partiti, ma anche con la storia e la situazione politica italiana, tema da sempre caro al gruppo napoletano che da oltre vent’anni canta in dialetto partenopeo il disagio, i problemi, le preoccupazioni e i pensieri della gente comune, delle persone di strada, di chi vive nel mondo reale, concreto e il più delle volte duro come il marmo.

Parlare di politica italiana, di aggregazione sociale, di ruolo dei giovani, di protesta e resistenza, di forze sociali e di speranze per il futuro con ‘O Zulù, all’anagrafe Luca Persico, significa parlare con una persona sorprendentemente diretta e chiara, dal bagaglio culturale sconvolgentemente ampio, una figura che, tralasciando la corrispondenza o meno con le sue propensioni politiche, sa accendere il cervello di chi lo sta ad ascoltare, invitandolo a riflettere e a formulare giudizi e opinioni.

Di seguito l’audio dell’intervista a ‘O Zulù.

Guarda lo slideshow con tutte le foto (di Michele Formica) dell’intervista e del concerto dei 99 Posse al Cso Pedro di Padova.

Avatar

Laureata in Scienze della Comunicazione e masterizzata in Comunicazione delle Scienze (no, non l'ho fatto apposta) con, nel mezzo, una magistrale in Editoria e Giornalismo. Mi porto appresso un soprannome brutale, ma nella realtà somiglio di più a un Kookaburra. Amo gli animali, un po' meno certi esseri umani. Sono cresciuta a ovetti Kinder, Nirvana, Distillers, Run Dmc, Beastie Boys, Spice Girls (ebbene sì) e Prodigy. Per essere felice oggi mi bastano del buon shopping online, un doppio pedale hc, Dave Grohl, un cd dei Rise Against e un concerto dei Ministri. E un altro ovetto Kinder, dai.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

Esce oggi, venerdì 2 aprile, “Comanda la gang” il nuovo singolo dei 99 POSSE. Un nuovo brano che arriva a trent’anni dalla loro fondazione,...

Interviste

Esce oggi Contenta Tu, disco di esordio di Marco Castello, polistrumentista e cantautore siracusano classe 1993. Dopo gli studi di musica Jazz a Milano...

Musica

Articolo di Giulia Manfieri Mentre mancano una manciata settimane all’uscita del nuovo disco e sono state da poco annunciate una serie di date per...

Interviste

di Stefania Clerici Non solo un colore, Telemagenta è il nome del gruppo che vogliamo presentarvi oggi: dopo l’esordio di Bucaneve è uscito da poco...