Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

Demonstration: è uscito il nuovo album di TINIE TEMPAH

tinie-tempahUno dei più innovativi, credibili, affascinanti ed autentici artisti del Regno Unito: Tinie Tempah torna con il suo secondo album, Demonstration, in uscita oggi, 12 novembre, mentre in UK è entrato direttamente al terzo posto delle classifiche di vendita.

Come successo con il suo album di debutto multi-platino, Disc-Overy, Demonstration si esprime su molti livelli, anche perché Tinie ha ancora una volta dimostrato il suo talento innovativo, audace e sorprendente. Non ci sono singoli scontati che seguono la moda musicale del momento, anzi, DEMONSTRATION è caratterizzato da un senso di avventura musicale e da una vasta gamma di eclettici collaboratori. Senza compromettere il suo senso di britannicità né sentirsi forzato o artificioso, DEMONSTRATION si può considerare l’album di Hip Hop britannico definitivo, anche se ha un focus internazionale.

Tinie è diventato rapidamente uno dei più importanti artisti della sua generazione, non solo vincitore di premi importanti come i Brits, i MOBO e Ivor Novello, il suo album di debutto Disc- Overy ha anche venduto oltre un milione di copie con il singolo Written In The Stars, suo secondo #1 in UK, e ha venduto oltre un milione di copie negli USA. Ha partecipato ad ogni grande festival in tutto il mondo, dal Coachella al Glastonbury, alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi e ha aperto per molti importanti artisti come Jay –Z, Usher e Rihanna, prima di far segnare il soldout come headliner nel tour britannico delle arene. Tinie ha scritto un libro, disegnato una linea di abbigliamento, investito in una casa discografica, parlato con i reali, lavorato coi i nomi più importanti del pop ed è apparso sulla prima pagina del Times e GQ, infrangendo ogni barriera. Rispettato nel mondo della moda come in quello della musica, lo scorso anno è stato invitato a partecipare, affianco al principe Carlo e a Sir Paul Smith, ad una cena per contribuire a promuovere il British Fashion Council. Ma a parte l’ innovazione musicale, le sue esplosive performance dal vivo ed i numerosi premi e riconoscimenti, Tinie conquista con la sua personalità. Un ragazzo con i piedi per terra, educato, divertente, genuino che non ha la pretesa di essere qualcosa di diverso da se stesso. Riesce senza sforzo a mettere le persone a proprio agio, pur mantenendo una certa allure da star, qualità che lo fa svettare al di sopra degli altri artisti della sua generazione.

[embedvideo id=”aQQ_dipczlY” website=”youtube”]

Per il suo secondo album Tinie ha iniziato a registrare l’album negli USA, durante il tour. Ma dopo poche sessioni a Los Angeles e a New York , ha deciso di tornare alle sue radici, registrando l’intero album nello stesso studio di Greenwich dove aveva fatto i brani più “street” come Wifey e Tears. Ha anche rifiutato di accontentarsi di una “via di mezzo”, ha voluto ri-produrre le canzoni, remixarle e ricantarle finché non erano perfette al 100%.

Ha anche arruolato Manny Marroquin, tecnico del suono che aveva lavorato con tutti, da Tupac a Kanye, a Usher. Il singolo Trampoline, con 2-Chainz e prodotto da Diplo, una sfida alla gravità… visto come salta sul palco Tinie quando la canta. Come per Pass Out, che ha creato un genere, anche Trampoline vuole segnare il tempo con nuovi componenti e suoni, servendo come promemoria della volontà di Tinie di assumersi sempre nuovi rischi musicali. Children Of The Sun, vede Tinie riunirsi con il produttore di Written In The Stars, Ishi. Con la voce di John Martin, reduce dal recente successo Don’t You Worry Child con gli Swedish House Mafia, il singolo è una Stars 4.0. Più accattivante, più forte, più complesso questo brano sa un po’ delle potenti ballate rock anni ’70 dei Toto. Altro brano importante di DEMONSTRATION è Moshpit , la tanto attesa collaborazione di Tinie con Dizzee Rascal. Paloma Faith canta su Lost Ones mentre Emeli Sandé collabora con Naughty Boy su A Heart Can Save The Wolrd. Naughty Boy lo ritroviamo anche nella produzione del brano Hero (featuring Laura Mvula), con il pianoforte in primo piano che rivela un lato leggermente più oscuro di Tinie, mentre si scaglia contro il sistema scolastico. Tom Rowlands fa segnare un altro picco nella produzione con il brano, che sa un po’ di Johnny Cash, Looking Down The Barrel, una canzone che potrebbe far alzare qualche sopracciglia grazie a qualche battuta e a risate chiassose.

Sono passati tre anni da quando Tinie ha pubblicato Disc-Overy e molto è cambiato nel vita del rapper. Ha girato il mondo, ha cambiato casa, è andato in palestra. La sua visione della vita è cambiata e maturata, e con essa anche quella della sua musica. Durante l’ultimo anno, l’attenzione di Tinie è stata tutta concentrata sulla creazione di un album che non doveva solo essere buono come il precedente, ma molto meglio.

[embedvideo id=”6VOeQZ6Bi7I” website=”youtube”]

TINIE TEMPAH – Demonstration Tracklist
Someday (Place in the Sun) (feat. Ella Eyre)
Trampoline (feat. 2 Chainz)
Don’t sell out
It’s OK (feat. Labrinth)
Mosh Pit (feat. Dizzee Rascal & Ty Dolla $ign)
Looking Down the Barrel
Children of the Sun (feat. John Martin)
Witch Doctor (feat. Candice Pillay)
Shape (feat. Big Sean)
Lover Not a fighter (feat Labrinth)
A Heart Can Save the World (feat. Emeli Sandé)
Tears Run Dry (feat. Sway Clarke II)
Lost Ones (feat. Paloma Faith)
Heroes (feat Laura Mvula)

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Festival

The JamBO è il primo Urban Summer Festival d’Italia. 3 giorni di musica elettronica ed action sport, ad alto tasso adrenalico. In programma nel...

Video

Sarà “Remedy” il nuovo singolo di Professor Green in rotazione radiofonica. Il brano è il terzo estratto dall’ultimo disco del rapper inglese “AT YOUR...