Connect with us

Hi, what are you looking for?

Locali

L’HIROSHIMA MON AMOUR di Torino compie 25 anni: fa una festa e racconta la sua storia in un libro

Nella primavera 2012 HMA compie 25 anni di attività e festeggia lo speciale traguardo in due modi, con una festa di tre giorni (19 / 20 / 21 Aprile) e con un libro, scritto da Fabio Geda e illustrato da Davide Toffolo.

HIROSHIMA MON AMOUR 25°
Erano gli anni 80. Gli anni in cui nell’aula dell’Ucciardone, a Palermo, si celebra il maxi processo alla mafia, in Svezia veniva assassinato Olof Palme e nelle edicole italiane la Sergio Bonelli Editore cominciava a distribuire un nuovo fumetto: Dylan Dog. Negli Stati Uniti apparivano i Simpson, nel campo profughi di Jabalya cominciava la prima Intifada e la fusione del nocciolo nel reattore numero quattro della centrale di Černobyl’ causava il più disastroso incidente nucleare della storia.

Sono quelli gli anni in cui in alcuni giovani torinesi (e non) germina l’idea di un luogo plurale, permeabile alle contaminazioni culturali, dove proporre musica, teatro e ogni altra forma di rivelazione e interpretazione dell’esistente, un luogo in cui riversare le energie residue degli anni della contestazione politica – che molti di loro hanno vissuto all’interno dei movimenti studenteschi e pacifisti.

Pensano di chiamarlo Beirut quel posto, perché Beirut, in quei giorni, si trova nel bel mezzo di una guerra civile e in quella guerra civile e difficile schierarsi, capire da che parte sta la ragione, e loro, in quei politicamente caotici anni Ottanta, si sentono cosi – terra di mezzo. Oppure Gagarin, pensano. O forse Metropolidea. Invece scelgono Hiroshima Mon Amour – un nome che contiene tutto: il cinema, la letteratura, la musica, l’antinucleare.

E’ così che nasce Hiroshima Mon Amour, Associazione Culturale fondata a Torino nel 1987.
La sua storia, in questi 25 anni, è stata la storia della nuova musica italiana e internazionale, del teatro comico, dei nuovi artisti che sul palco di HMA hanno avuto le prime opportunità e che sono tornati, raggiunta la celebrità, nelle rassegne e nei festival promossi dall’Associazione. Pur mantenendo un occhio di riguardo per l’arte e le culture giovanili, Hiroshima Mon Amour è andata molto oltre la dimensione di locale di spettacolo, diventando nel corso degli anni un punto di riferimento nazionale ed internazionale.

In questi 25 anni Hiroshima non si è mai fermata.
9125 giorni di attività.
4297 spettacoli tra musica, teatro, fumetto e incontri.
1123 biro esaurite per firmare borderò, contratti, autografi, bolle e assegni.
354 palchi montati e smontati.
400.000 litri di birra consumati.
150 cavatappi smarriti.
40.000 flyer l’anno.

Ma soprattutto, centinaia di artisti e di persone che hanno preso parte, in modo più o meno profondo, alla sua singolare storia, e migliaia e ancora migliaia di spettatori che con curiosità, affetto e sudore l’hanno supportata e resa unica. Una storia dunque che vale la pena rivivere e raccontare.

LA FESTA
25th Anniversary Party

19/20/21 Aprile 2012
Hiroshima Mon Amour, via Bossoli 83 – 10135 Torino
dalle ore 20.00, ingresso 12 euro

Chi a Torino ci vive, o ci si è trovato anche solo di passaggio, sa che il nome di Hiroshima Mon Amour rappresenta una delle storie più vivaci e fertili del panorama culturale locale e nazionale. Con la sua programmazione tra musica, teatro, impegno politico e sociale, per 25 anni l’associazione ha accolto sul suo palco, ed anzi sui suoi palchi, molti tra gli artisti più influenti del panorama musicale e artistico nazionale, costruendo grazie a loro una delle storie più singolari e affascinanti che la nostra penisola possa vantare.

Tre giorni di festa in programma nella sede di via Bossoli 83 a Torino nei giorni 19/20/21 Aprile 2012.
Una tre giorni di spettacoli con concerti, dj set, performance tecno teatrali e ospiti a sorpresa.

Numerosi gli artisti e gli amici invitati a festeggiare lo speciale anniversario dell’associazione: Dente, Eugenio Finardi, El Tres, Africa Unite con ospiti, Mau Mau, Luciana Littizzetto, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vittorio Cane, Matteo Castellano, Gipo Di Napoli, Statuto, Deian e l’Orso Glabro, Antimusica, Skiantos, MGZ e le Guru Guru Girls, Carlo Pestelli e Paolo Bonfanti, Stefano Amen, Motor, Paolo Aka, Dj Nikki, Fratelli di Soledad, Federico Bianco e orchestra di ritmi moderni Arturo Piazza, dj Pippo De Masi, Dj Mastafive e i livornesi Snaporaz che tornano dopo 10 anni, con Carlo Virzì che ha appena celebrato Hiroshima nel suo ultimo film I PIU’ GRANDI DI TUTTI e tanti altri….

Tre giorni di festa da ascoltare, ballare, leggere, osservare ma anche degustare. Infatti, per l’occasione, la sede di Hiroshima Mon Amour accoglierà i mastri birrai delle birre artigianali Gilac, Beba, La Piazza, Soleramà, Birrificio Torino e Birrificio San Paolo che si accompagneranno agli ottimi hamburger della filiera corta di M** Bun.

IL LIBRO
“HIROSHIMAVENTICINQUE – Il futuro è un bambino che dorme” il libro, edito da EDT, racconta le vicende e i personaggi che hanno fatto la storia dell’ Hiroshima Mon Amour, oggi al traguardo dei suoi 25 anni di attività. Una storia di passione politica, musica e teatro raccontata dallo scrittore Fabio Geda e illustrata dalle tavole (inedite) di Davide Toffolo.

Una festa per celebrare l’associazione, chi ci ha lavorato e chi lo ha reso grande in tutti questi anni.
Buon compleanno, Hiroshima Mon Amour!

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Musica

Dopo oltre 20 anni dall’inizio della saga, Panini Comics presenta un capitolo inedito dell’opera cult ideata dal maestro della narrazione dell’adolescenza Davide Toffolo Compra...

Reportage Live

Articolo di Serena Lotti | Foto di Giulia Manfieri Io guardo sempre il bicchiere mezzo vuoto, anche se è pieno per tre quarti. Penso...

Video

A poche ore ore dall’inizio del tour estivo, Dente pubblica il video di L’ago della bussola, il nuovo singolo estratto dal suo ultimo disco...

Interviste

Di Stefania Clerici È uscito a fine di febbraio Dente, il primo disco omonimo del cantautore, al secolo Giuseppe Peveri, e oggi ve ne...