Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

Laufey: Everything I know about love. Il talento, l’educazione e il calore dall’Islanda. 

Uscito il 26 Agosto, rappresenta il debutto di questa ragazza islandese con voce calda, profonda, che non vi deluderà, anzi. Se cercate davvero un attimo di pace e relax, nel momento del rientro, di un pezzo di malinconia positiva dell’estate appena trascorsa da attaccare alle pareti della vostra casa, Laufey è la voce (il quadro) che fa per voi. Un debutto di tutta classe, per questa ragazza del 1999 che non ha effetti speciali con sé, ma l’essenziale: il talento e il calore.

Everything I know about love è un album dalle atmosfere jazz e soft, delicate, di momenti ripresi e perduti, di momenti semplici, come lo stare seduti su un divano a guardare la tv, guardare fuori le prime piogge, lo stare lì seduti in un caffè e riprendersi e perdersi tra le chiacchere e il passeggio veloce, chiassoso, fatto di volti perturbabili dei passanti. Brani come “Dear Soulmate” sono una ricerca semplice e accurata di un ricordo che non avremmo mai voluto perdere, la ricerca di un volto che sentiamo ancora dentro, immaginare qualcosa che sia più forte della nostra immaginazione, scoprire qualcosa dentro di noi, un sentimento, che non sapevamo nemmeno potesse esistere.  Quella forza incontrollabile che chiamiamo desiderio.

Ed è così perché Laufey non ha nessuna remora nel cantare desiderio, amore e mancanza, senza giri di parole, con un romanticismo puro nel proprio significato letterario. Senza urlare, senza strepitare, senza avere nelle proprie melodie, nessuna fretta di arrivare, come canta in “Valentine”, dove la timidezza perduta di questi anni 2022 e il pudore che non si sa più dove raccattare, c’è e fa bene al cuore. Ecco questo Everything I Know about love riporta ad atmosfere tremendamente fragili e allo stesso tempo appassionate un po’ immaginando di essere i protagonisti di uno scritto del poeta inglese William Wordsworth. Un album che canta per il cuore, organo fondamentale, di cui ormai non ci curiamo più , anzi non facciamo altro che appesantirlo con rabbie, rancori, frustrazioni e così facendo lo sporchiamo sempre di più, fino a farlo diventare grigio, pieno di polvere.

Everything I know about love, con tutta la sua purezza, la sua semplicità e il calore fortissimo della voce di Laufey, non farà altro che spolverare e spolverare affinché il cuore torni splendido e rosso come è di sua natura. Dance with you tonight, Night Light, Falling Behind e la superba Hi rappresentano quella sorta di “educazione sentimentale” di cui abbiamo perso le tracce. Eh sì, per amare e saper cantare di amore bisogna anche essere educati.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...