Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

KILL YOUR BOYFRIEND – Kill your boyfriend

Shyrec
Da duo i KYB sono diventati un trio con l’innesto in formazione di Roberto Durante. Dopo due Ep che lasciavano presagire buone cose il trio trevigiano ha confermato le aspettative con questo suo primo full leight, prodotto da Nicola Manzan (Bologna Violenta).
Gli otto brani in scaletta hanno tutti per titolo nomi maschili e il sound del trio è strutturato su un’elettronica algida, pulsante e penetrante. In pratica una new wave che nel tempo è stata in grado di metabolizzare la lezione dei Big Black e per certi versi dei Nine Inch Nails. Tuttavia, i punti di riferimento essenziali restano Suicide, Joy Division e Depeche Mode.
I brani hanno spesso un’aria inquietante ed introspettiva, anche quando il sound esplode il grado di intensità, resa dai synth, è sempre molto elevato, in particolare quando la direzione è il p-funk. Un altro elemento cardine del sound di questo lavoro è il noise, spesso accompagnato da distorsione o da lunghe suite velvettiane. Un disco complesso, evocativo e, per fortuna, poco rassicurante.

Vittorio Lannutti

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

Il 3 dicembre i Depeche Mode pubblicano un’edizione ampliata e definitiva del box set di 101, documentario e album dal vivo che racconta la 101esima e ultima...

Dischi

Ultra | The 12″ Singles, il cofanetto deluxe da collezione, contiene otto dischi in vinile da 12″ che includono i quattro singoli – Barrel of...

Musica

Sul palco c’è un giovane ragazzo, ha una voce molto profonda e mentre canta si muove in modo strano. Quel ragazzo è Ian Curtis....

Dischi

Martin Gore, cantautore e membro fondatore dei Depeche Mode, presenta l’ipnotico video del nuovo incalzante pezzo ‘Howler’, diretto da NYSU (Bastille, New Order, Wild Beasts). Il singolo fa...