Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

EX-OTAGO: un murales a Genova e il nuovo video “Tutto Ciò Che Abbiamo”

Ad un mese dal grande concerto-evento che si terrà il 15 febbraio all’RDS Stadium, che vede il ritorno live della band a Genova dopo un anno meraviglioso iniziato con il Festival di Sanremo, la loro città dedica agli Ex-Otago un murales realizzato dall’artista leccese Chekos.
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/exotago2020

L’omaggio, in precedenza fatto solo per De André e Paolo Villaggio, sorge a Marassi, il quartiere dove sono cresciuti, che hanno cantato e a cui hanno dedicato il titolo di un album.

In vista del primo palazzetto di una band genovese, dove saranno presenti tanti ospiti speciali, tra cui i Jack Savoretti e i Coma Cose, esce oggi il nuovo singolo e videoclip Tutto Ciò Che Abbiamo.

Il brano racconta la bellezza quotidiana delle relazioni interpersonali, del costante viaggio che ogni rapporto affronta, del tenersi per mano ed aiutarsi, perché ogni tanto si ha bisogno di qualcuno che ci dica come si fa.

EX-OTAGO

sabato 15 febbraio 2020 – Genova
@ RDS STADIUM

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/exotago2020

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Concerti

Nel bel mezzo del loro LA NOTTE CHIAMA TOUR, il viaggio estivo nei Festival più importanti d’Italia, che continua ad arricchirsi di nuovi appuntamenti...

Interviste

Nei giorni del 12 e 13 luglio il Bologna Sonic sarà teatro della prima edizione di Indimenticabile Festival, un ritrovo imperdibile per tutti gli...

Reportage Live

Articolo Stefania Clerici – foto di Giulia Manfieri Caldazza e concerti: un binomio che si ripete in questo inizio di estate milanese, che sul...

Festival

Ritorna Flowers Festival, la rassegna estiva, organizzata e promossa dall’associazione culturale Hiroshima Mon Amour e Cooperativa Culturale Biancaneve, punto di riferimento per la città...