Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Playlist

La scena queer secondo la Croce Atroce

E’ uscito il 19 marzo Alda Merinos, primo album della Croce Atroce, anima del Toilet di Milano e drag fuori dagli schemi. Un disco decisamente atipico che si impone di non rispettare nessun dettame o logica di mercato: un album lunghissimo, più di venti tracce, nessun singolo ad anticipare il progetto, senza regole; prendere o lasciare.

Alda Merinos è un album che ci introduce quindi in un nuovo straniante mondo, incredibilmente sfacciato, un “audiolibro di filastrocche elettroniche”, un frizzante sottosopra la cui mission principale è quella di restituire una rappresentazione sincera e onesta di tutte le sfumature della bandiera rainbow.

Per l’occasione, gli abbiamo chiesto di scegliere cinque brani che potessero rappresentare al meglio la scena queer musicale.

Ecco cosa ne è uscito!

SEM&STÈNN (feat. CRLN) – HO PIANTO IN DISCOTECA

Sem&Stènn sono nostri carissimi amici, ci conosciamo da quasi dieci anni e presentarono questa canzone proprio al Toilet in occasione del videoclip (che prevedeva poi la stessa canzone in differenti locali milanesi). Un duo musicale e nella vita (sono fidanzati), che mescola synthpop e darkwave in uno stile unico e travolgente, portando suoni e concetti bellissimi in un futuro migliore.

MADAME – VOCE

Giovanissima scoperta sanremese, Madame è forse l’elemento più interessante uscito dal festival. Dichiaratasi bisessuale, in questo brano in particolare parla della ricerca della propria identità e lo fa con un sound nuovo, una voce che resta in testa e un look pazzesco. Ricetta perfetta, risultato fantastico!

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA – QUESTO CORPO

Altri grandi protagonisti di quest’ultimo sanremo, LRDL è tra i nostri gruppi preferiti, in particolare questa canzone del loro penultimo album (GoGo Diva). Loro stessi definiscono la propria musica “queer pop”, e non potremmo essere più d’accordo con questa definizione: tematiche sociali importanti in chiave ballabile e coinvolgente.

M¥SS KETA – IN GABBIA

M¥SS KETA la seguiamo da tantissimo, nasce nei club di Milano, la amiamo molto e ci piace ricordarla quando era semi-sconosciuta e sfornava bombe come questo pezzo. La sua crew super queer l’ha sempre avvicinata alla community arcobaleno, e lei è stata una pioniera di una dance elettronica praticamente parlata.

LOREDANA BERTE – LUNA

Loredana è un’icona senza tempo, un’outsider che pur non essendo direttamente collegata al mondo queer è onnipresente nelle playlist di tutt* noi. Questo pezzo in particolare, una ballad incazzata e dissacrante, protagonista di tanti drag show e chiusura di innumerevoli serate…

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Playlist

Una nuova settimana di film mentali e colonne sonore improbabili. Anche oggi siamo qui con cinque progetti della scena indipendente e per loro cinque...

Playlist

Inizia un nuovo viaggio. Ogni settimana andremo ad indagare le nuove uscite della scena indipendente, con lo scopo di andare a creare un cineforum...