Connect with us

Hi, what are you looking for?

Playlist

I 5 brani preferiti di Anna e L’Appartamento

E’ uscito a novembre l’album di debutto omonimo di Anna e L’Appartamento (fuori per pequod). Un disco che svela, racchiude e racconta le persone e i sentimenti quotidiani della cantautrice: un’autobiografia sfacciatamente pop dedicata a tutti i sognatori e ultimi romantici racchiusi nei propri appartamenti.

Un disco che Anna descrive così: una versione in paillettes e synth della vita di tutti i giorni. Da vero disco pop, da cantare sotto la doccia. Le abbiamo chiesto per l’occasione quali sono i suoi brani preferiti, ed ecco come è andata!

Rock’n’ roll SuicideDavid Bowie 

Perchè questo brano, perchè questo per me è IL brano. Devo dire che nello scegliere gli altri brani della lista, qua e là ho trovato delle difficili decisioni su chi tenere e chi lasciare fuori (oh ma 5 brani son pochi eh). Ma su questo no, dubbi nessuno. Perchè questo brano ha tutto, per me. La tensione drammatica, la narrativa cinematografica, sviluppi armonici che ti portano alla sublimazione. “You’re too old to lose it, too young to choose it”. Su una strada lastricata di paillettes e lustrini, un urlo “You’re not alone”. Ma poi perchè è David Bowie e nel mio elenco ci deve stare e ci deve stare così.

Please, Please, Please, Let Me Get What I Want The Smiths

Crogiolarsi nella propria miseria e piangersi addosso. Questo brano per me è l’apologia degli incompresi che si lamentano di essere incompresi perchè hanno tutto il mondo contro, perchè non hanno mai avuto nulla di regalato dalla vita e perchè “non è colpa mia”. Non so se avrei scritto Edera senza di lei.

Sarebbe una serenataNada

Non lo so perchè, ma quando nel 2011 è uscito Vamp di Nada ne sono rimasta letteralmente travolta. Penso di aver ascoltato quel disco circa un centinaio di volte. Ho un’adorazione per Nada, trovo che sia oltremodo stilosa e viscerale (scorpionessa doc, come lo è anche un’altra mia adorata che trovate proprio sotto). Parole scanzonate messe insieme per trafiggere. Intensa, La amo.

BacheloretteBjork

“I’m a fountain of blood in the shape of a girl”. Penso che non serva altro da aggiungere.

Questo corpoLa Rappresentante Di Lista

Semplicemente non posso ascoltare questa canzone senza piangere come un neonato. Ma di gioia. Quando è nata Anna, non conoscevo LRDL. Mi è stato suggerito di ascoltarli nel 2016 e da lì in poi è stato amore ed ipnosi.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...