Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

JETHRO TULL: esce il 21 Aprile il nuovo album “RökFlöte”, ascolta il primo singolo “Ginnungagap”

JETHRO TULL sono lieti di annunciare il loro 23º album in studio, “RökFlöte”, che uscirà il 21 aprile 2023 su InsideOutMusic/Sony. A seguito di “The Zealot Gene”, il primo album della band in due decenni, Ian Anderson e la band tornano con un nuovo disco di 12 brani ispirato a personaggi e ruoli di alcuni dei principali dei del vecchio paganesimo norreno. Il titolo rimanda ovviamente all’iconico strumento del frontman Ian Anderson, il flauto traverso (flauto rock).

I Jethro Tull saranno in Italia nel mese di febbraio per tre esclusive date a Roma (12 febbraio), Bologna (14 febbraio) e Milano (15 febbraio):

Biglietti in vendita a questo link > https://bit.ly/jethrotull23

Da oggi è disponibile anche il primo estratto dal nuovo album accompagnato da un video animato da Costin Chioreanu. La traccia prende ispirazione dal dio Ymir, il proto-essere e padre dei giganti di ghiaccio, un essere primordiale nato dal veleno che gocciolava dai fiumi ghiacciati Élivágar e che viveva nel vuoto di Ginnungagap.

“RökFlöte” sarà disponibile in diversi formati tra cui due formati deluxe limitati che includono materiale demo bonus, note di copertina aggiuntive e un blu-ray con mix surround 5.1, mix stereo alternativo di Bruce Soord (The Pineapple Thief) così come una traccia bonus e un’intervista approfondita con Ian Anderson. L’album sarà anche disponibile in digitale e nei formati Dolby Atmos & Sony 360 RA.

an spiega il titolo e il tema dell’album in modo più dettagliato:
“Il titolo di questo nuovo lavoro ha subito un piccolo cambiamento o due lungo la strada. Ho iniziato con l’idea di un album prevalentemente strumentale per flauto rock. Quando il materiale cominciava a prendere forma fui attratto dal termine Ragnarök della mitologia norrena, la loro versione della fine dei tempi apocalittici o dell’Armageddon biblico. La ‘resa dei conti’ è onnipresente e insita nell’induismo, nel cristianesimo e nell’islam. Ragnarök si traduce come ‘destino degli dei’. Con l’umlaut saldamente al suo posto, per gentile concessione delle origini germaniche del norreno, il flauto divenne Flöte in linea con l’ortografia.
Siete ancora con me? Non potevo perdere la gloriosa opportunità di utilizzare legittimamente l’umlaut!”

I Jethro Tull saranno in Italia nel mese di febbraio per tre esclusive date:

12 febbraio 2023 – Roma – Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia
14 febbraio 2023 – Bologna – Teatro Europauditorium
15 febbraio 2023 – Milano – Teatro degli Arcimboldi

Biglietti in vendita a questo link > https://bit.ly/jethrotull23

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network

instagram logo
facebook logo
twitter logo
flickr logo
youtube logo

Instagram

Caterina
27 Gen 23
Milano
Galeffi
27 Gen 23
Brescia
La SAD
27 Gen 23
Firenze
Nessun Inchino Finale Festival
28 Gen 23
Segrate
Galeffi
28 Gen 23
Bologna

Scopri anche...

Dischi

I JETHRO TULL hanno completato il lavoro per la registrazione del loro 23º album in studio, il seguito del tanto acclamato “The Zealot Gene“, pubblicato all’inizio...

Concerti

Dopo il successo delle date estive, i Jethro Tull annunciano il ritorno in Italia a febbraio 2023 per tre imperdibili appuntamenti all’insegna del prog. Ian Anderson e la sua band...

Concerti

Reduci dalle date sold out nei teatri italiani e dall’uscita a gennaio di The Zealot Gene, primo album in studio dopo 18 anni, la band di...

Reportage Live

Guarda le fotografie del concerto del gruppo capitanato da Ian Scott Anderson