Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tour

TWO DOOR CINEMA CLUB: torna in Italia a Febbraio 2013 la band irlandese

Sin dal disco d’esordio, intitolato Tourist History, i Two Door Cinema Club si sono rapidamente imposti come una tra le band dal successo più fulmineo della storia della musica inglese. Ora, a distanza di due anni dal precedente, è uscito Beacon, secondo lavoro di studio della band. In Italia si sono esibiti sul palco del A Perfect Day Festival il 31 agosto a Villafranca di Verona, in coincidenza con l’uscita dell’album.

Annunciate le band di supporto che saranno Dog is Dead e The 1975. I Dog is Dead, band indie pop di West Bridgford, Nottingham, formata da Robert Milton (voce, chitarra, basso), Rob ‘Paul Roberts’ White (voce, chitarra), Joss Van Wilder (voce, tastiere, chitarra), Lawrence ‘Trev’ Cole (voce, sassofono, chitarra basso) e Daniel Harvey (batteria). Ad aprire lo show, invece, The 1975, nuova ed interessantissima band proveniente dalla scena di Manchester.

TWO DOOR CINEMA CLUB + Dog is Dead + The 1975

Venerdì 22 Febbraio 2013
MILANO – MAGAZZINI GENERALI

Via Pietrasanta, 14
Apertura porte Ore: 20.00 – Inizio Concerti Ore: 21.00
prezzo del biglietto: 25 euro + diritti di Prevendita
Prevendita biglietti su www.ticketone.it

Sabato 23 Febbraio 2013
ROMA (CIAMPINO) – ORION

Viale J.F. Kennedy 52, Ciampino (ROMA)
Apertura porte Ore: 20.30 – Inizio Concerti Ore: 22.30
prezzo del biglietto: 25 euro + diritti di Prevendita
Prevendita biglietti su www.ticketone.it

La loro storia inizia con tre quindicenni alla scuola di Bangor, Irlanda del Nord. Il cantante/chitarrista Alex Trimble e il bassista Kevin Baird studiavano musica insieme; il chitarrista Sam Halliday era un compagno di Alex. Inizialmente legarono grazie alla loro passione per i rockers scozzesi Biffy Clyro. Kevin ha detto: “Scriviamo delle canzoni, senza nessuna pretesa su come debbano suonare. Ecco perché ci troviamo in difficoltà ora se la gente ci chiede che genere suoniamo.” I gusti dei ragazzi gravitavano attorno al pop alternativo, verso band come Death Cab For Cutie, Architecture In Helsinki, Bloc Party e Modest Mouse, il cui approccio più snello, ritmico e melodico si è riversato nella loro musica. Alcune esibizioni dal vivo furono velocemente assicurate al seguito di due canzoni postate su MySpace, seguite da un contratto con la Kitsuné, la pubblicazione del loro singolo d’esordio Something Good Can Work nel marzo 2009 e supporto immediato dalla radio (specialmente Steve Lamacq di BBC Radio 1), merito del singolo, la hit indie-dance I Can’t Talk che li ha resi popolarissimi tra le generazioni più giovani.

[youtube id=”PdhJ6bUNad0″ width=”600″ height=”350″]

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Articolo di Stefania Clerici – Foto di Roberto Finizio Dopo aver pubblicato il loro ultimo album More Light, i Primal Scream sono arrivati all’Alcatraz...

Concerti

– Il loro singolo, Pompeii, è il brano più trasmesso dell’anno e singolo di platino in Italia – Il disco di debutto, Bad Blood,...

Concerti

A Perfect Day Festival 2013 Circostanze non prevedibili che non hanno permesso di completare il cartellone del festival con artisti che avrebbero dovuto aggiungersi...

Tour

Sulle note e le parole de “NEL GIARDINO DEI FANTASMI” partirà il 31 maggio dal Magnolia di Milano il tour estivo 2013 dei TARM....