Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tour

Due EP di remix in uscita il 4 Giugno per MEG: scopri tutte le date del tour estivo

megMEG tour estate 2013
08-06-2013 NOCERA INFERIORE (SA)CampaniaEcoFestival
14-06-2013 BOLOGNA – BOtanique
15-06-2013 ROMA – I Music Festival @ Acrobax
29-06-2013 BARI
20-07-2013 SEGRATE (MI) – We Don’t Play Guitars Festival @ Magnolia (w/Iori’s Eyes, Pink Holy Days, Futuro, Godblesscomputer and more)
21-07-2013 MARINA DI RAVENNA (RA) – We Don’t Play Guitars Festival on the Beach @ Hana-Bi (w/Iori’s Eyes, Pink Holy Days, Futuro, Godblesscomputer and more)
06-08-2013 TREVISO – Suoni di Marca

Il 4 Giugno usciranno in contemporanea su iTunes due Ep di remix. Uno di “Promemoria” e l’altro de “Il confine tra me e te”: ogni remix avra’ un suo video fatto ad hoc.

15 artisti in totale, coinvolti sotto l’ala della mia etichetta, la Multiformis , per l’occasione ribattezzata Multiformis Lab.
7 tra le realtà musicali elettroniche indipendenti più innovative e prolifiche in Italia: Pink Holy Days, M+A, Iori’s Eyes, Godblesscomputers, Futuro, Origami, e Dark Side Kontest. E 7 videomakers di provenienze artistiche diverse (grafica, fotografia, illustrazione, vjing, televisione, cinema) hanno tradotto a loro volta in immagini i 7 remix: Matteo Giobini, The Golden Watch, MokoLab, Matteo Cellini, Elisabetta Claudio, Rocco Di Mento, Francesco Paciello.

[embedvideo id=”YN6Unybbm1U” website=”youtube”]

La 15 esima artista e’ l’illustratrice Dada’ Di Donna (mia sorella, già autrice per me di vari lavori). Le sue due cover per gli ep riportano ai video di “Promemoria” e de “Il confine tra me e te”, remixati in una chiave notturna elettroliberty.
Sono orgogliosa e lusingata di questa collaborazione nata sulla base della stima reciproca e dell’amore per la musica.
È esaltante sentire un tuo pezzo riarrangiato sia per quartetto d’archi, sia in versione techno. In questo sono totalmente figlia degli anni 90 e della cultura del remix. Anni di grande fermento e liberta’ musicale, anni in cui si capi’ che un pezzo poteva essere declinato in mille modi diversi, svelandone le infinite potenzialità. Perché le definizioni e i generi calzano stretti e limitano la circolazione della creatività. Perché la musica è una sola pur avendo infinite radici, e ogni volta che si fa un remix si ribadisce proprio questo.

Ma la storia non finisce qui: quest’estate faremo dei concerti insieme a tutti i remixers che hanno partecipato all’operazione. Concerti che saranno dei veri e propri festivals itineranti. Li abbiamo voluti chiamare un po’ per ridere “We don’t play guitars”, in nome della nostra passione smodata per la musica elettronica.”

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Festival

PINEWOOD FESTIVAL quest’anno si sdoppia e, oltre alla ormai celebre edizione che si tiene a L’Aquila ogni anno a luglio, presenta la prima edizione di PINEWOOD FESTIVAL TORINO. Il...

Dischi

Da oggi è disponibile ovunque il nuovo singolo di MEG, “Non ti nascondere”che segna il ritorno della cantautrice che scrive, arrangia e produce da sempre...

Cinema

MEG firma la colonna sonora ed è voce narrante del film documentario di Francesco Patierno “Camorra”, presentato domenica 2 settembre all’interno dell 75° edizione...

Dischi

“Concerto imPerfetto” è il primo album live di MEG contenente 16 tra i suoi migliori successi – registrati in occasione del concerto della cantautrice...