Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

25 anni di ASH: in concerto sabato 29 febbraio a Bologna

Gli Ash tornano in Italia con un’unica data al Covo Club di Bologna. La band nordirlandese presenterà il nuovo album “Teenage Wildlife: 25 Years Of Ash”, celebrazione dei 25 anni di carriera.

Sono passati già 25 anni dal loro debut album “Trailer” (1994) e gli Ash sono pronti a festeggiare questo traguardo di carriera pubblicando un nuovo progetto discografico: “Teenage Wildlife: 25 Years Of Ash” uscirà il 14 febbraio 2020 per BMG. Il disco sarà disponibile, in quantità limitata, anche in una speciale versione con copertina lenticolare, sia in formato CD che vinile.

ASH

DATA UNICA IN ITALIA
sabato 29 febbraio 2020 – BOLOGNA
Covo Club | Viale Zagabria 1

Biglietti in prevendita disponibili online su www.boxerticket.it/ASH/

“Teenage Wildlife” sarà un percorso lungo l’intera carriera degli Ash, dall’esuberante singolo di debutto “Jack Names The Planets” (1994) fino ai brani più recenti come “Buzzkill” (2018), dall’inedito “Darkest Hour Of The Night” ai tredici singoli entrati nella Top 40 tra cui “Girl From Mars”, “Goldfinger”, “Oh Yeah” e tanti altri. Nella lenticular limited edition in formato CD sarà presente un terzo disco di 19 tracce, una rarities collection che includerà anche la cover dei Buzzcocks “Everybody’s Happy Nowadays” in featuring con Chris Martin dei Coldplay.

I 25 anni di carriera degli Ash sono iniziati nel 1994 con l’uscita del mini-album “Trailer”, mentre Tim Wheeler e gli altri membri della band (Mark Hamilton e Rick McMurray) si trovavano ancora tra i banchi di scuola. Il vero successo è arrivato due anni più tardi con “1977”, il balzo in vetta alle classifiche britanniche e le esibizioni da headliner nei più importanti festival mondiali tra cui Glastonbury e Reading. In “1977” sono contenuti alcuni dei brani più amati degli Ash, tra cui “Girls From Mars”, “Goldfinger”, “Kung Fu” e “Oh Yeah”. Nel 1997 si aggiunge alla formazione la chitarrista Charlotte Hatherley, il risultato del nuovo sound della band è “Nu-Clear Sounds”. Nel 2001 è il momento di “Free All Angels”, da cui è tratta “Shining Light”, senza dubbio uno dei loro singoli di maggior successo. Dopo l’uscita di “Meltdown” nel 2005 Charlotte Hatherley lascia la band, che torna così ad essere un trio. Nel 2007 esce “Twilight Of The Innocents”, dopodiché la scelta di pubblicare solamente singoli con la “A-Z Series”. Il ritorno agli LP avviene nel 2015 con “Kablammo!”. L’ultima uscita discografica risale al 2018 con “Islands”.

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Articolo di Andrea Forti | Foto di Oriana Spadaro Il Legend Club di Milano è, per chi scrive, un luogo al tempo stesso mistico...

Concerti

Gli storici Ash annunciano il loro nuovo tour europeo in supporto del recente album Islands, e in programma c’è anche un’unica data italiana: appuntamento lunedì 3 dicembre 2018 al Legend...

Concerti

Gli ASH e i We Are Scientist hanno deciso di intraprendere un lungo tour europeo insieme, che li vedrà protagonisti per un’unica data il...

Musica

17 marzo, St. Patrick’s Day. Potevamo non creare una nostra personale compilation per celebrare degnamente la Festa della Birr…ops, la Festa del Santo Patrono d’Irlanda? Ovviamente...