Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Reportage Live

THE WARNING + Conquer Divide : le foto e la scaletta del concerto ai Magazzini Generali di Milano

The Warning in concerto ai Magazzini Generali di Milano foto di Andrea Ripamonti per www.rockon.it
The Warning in concerto ai Magazzini Generali di Milano foto di Andrea Ripamonti per www.rockon.it

Foto di Andrea Ripamonti

The Warning è un gruppo musicale messicano originario di Monterrey, formato nel 2012 dalle tre sorelle Daniela, Paulina e Alejandra Villareal. Dopo le prime esperienze musicali avute in giovanissima età e durante le quali Daniela e Paulina seguirono lezioni di pianoforte sviluppando un background classico, nel 2007 l’incontro con il popolare videogame Rock Band costituì la prima influenza sulla scelta degli strumenti che ciascuna avrebbe poi adottato. Alejandra, crescendo in un ambiente fortemente improntato all’ascolto e alla creazione di musica, seguì naturalmente l’esempio delle sorelle maggiori, scegliendo il basso come proprio strumento. Pur non avendo mai pensato di creare una band si ritrovarono a suonare insieme in vari spettacoli scolastici e, con la pubblicazione di alcuni video su YouTube, la loro popolarità sul web esplose con la cover di Enter Sandman dei Metallica, a proposito della quale Kirk Hammett, storico chitarrista della band di San Francisco ebbe a dire: “Drummer kicks maximum ass!” Incoraggiate da questo successo cominciarono a suonare altre cover di band come Guns N’ Roses, Mötley Crüe, AC/DC, Coldplay e Muse, finendo anche con l’apparire sull’edizione spagnola di Rolling Stone. Nel gennaio 2015 pubblicarono l’autoprodotto EP Escape the Mind contenente le prime canzoni originali e, grazie all’attenzione suscitata, ricevettero l’invito a partecipare al The Ellen DeGeneres Show. Grazie al supporto ricevuto da Ellen e al successo della contemporanea campagna GoFundMe, ottennero la possibilità di frequentare uno stage estivo di cinque settimane al Berklee College Of Music di Boston.

Contemporaneamente, il team di sviluppatori di Rockband, che già aveva avuto tanta importanza nell’ispirare la carriera delle tre sorelle, le contattò per inserire nella quarta edizione del gioco il singolo tratto da Escape the Mind Free Falling, seguito in un secondo momento come download gratuito da Survive, pezzo che ancora oggi chiude la maggior parte dei concerti del gruppo. Dopo un periodo passato a suonare dal vivo, durante il quale furono invitate ad esibirsi in alcuni importanti festival in Messico e Stati Uniti aprendo concerti di rockstar come Def Leppard ed Alice Cooper, i The Warning entrarono in studio per registrare il primo album completo, XXI Century Blood, uscito il 27 marzo 2017. Passata buona parte del biennio 2017/2018 ad affinare il suono live, con performance in numerose località in tutto il Messico, l’aggiunta di una tappa statunitense al Whisky a GoGo di West Hollywood, aprendo inoltre il concerto di Città del Messico per i The Killers e dopo aver suonato di fronte a quasi trentamila spettatori al Hell & Heaven Festival, il 25 novembre 2018 fu rilasciato Queen of the Murder Scene, un concept album che include nuovamente tredici pezzi scritti nel corso dei mesi precedenti e anche questa volta totalmente finanziato con una campagna Kickstarter da centinaia di fan sparsi in tutto il mondo. Il 2019 vide The Warning esibirsi per promuovere QOTMS in varie località del Messico e del Sud America, suonando tra l’altro al Rock al Parque di Bogotà, il più grande rock festival dell’intera America Latina, per intraprendere successivamente un tour argentino con gli Eruca Sativa. Durante un concerto sold out al Foro Didi nella nativa Monterrey fu eseguita per la prima volta Narcisista, la prima canzone col testo in spagnolo indirizzata a chi, in Messico, aveva accusato i The Warning di esterofilia per la loro scelta di cantare in inglese.

L’anno terminò poi poco prima di Natale con due concerti al Mercury Lounge di New York. Ad inizio 2020 fu lanciata una nuova campagna Kickstarter mirata al finanziamento del terzo album in studio e di un tour completo di ventitré date negli Stati Uniti e in Canada. Finanziata per oltre il 600% della cifra prevista, fu la campagna Kickstarter di maggior successo mai registrata in Messico e la sesta assoluta per un progetto di una rock band. Tuttavia, l’epidemia mondiale di COVID-19 bloccò tutti questi progetti e anche l’attività dal vivo del gruppo, che ebbe comunque ancora l’occasione di esibirsi per due serate consecutive al Whisky a GoGo di Los Angeles, al Crossroads Festival di Brownsville in Texas e di aprire il concerto degli Stryper a Monterrey e suonando al Vive Latino Festival di Città del Messico. Il 2020 portò anche ai primi contatti con i piani alti dell’industria discografica. Jason Flom, CEO di Lava Records, dopo aver assisitito ai concerti del dicembre 2019 a New York, espresse l’interesse dell’etichetta per la band e, dopo oltre sette mesi di trattative durante i quali le sorelle Villareal non derogarono dalla richiesta di poter mantenere il totale controllo creativo della propria musica, firmarono finalmente un contratto per cinque dischi e divennero la prima band messicana sotto contratto con una major label statunitense. 

The Warning in concerto ai Magazzini Generali di Milano foto di Andrea Ripamonti per www.rockon.it
The Warning in concerto ai Magazzini Generali di Milano foto di Andrea Ripamonti per www.rockon.it

A settembre dello stesso anno entrarono nei Sound on Sound Studio di Montclair in New Jersey per realizzare con il produttore David Bendeth il terzo album in studio, dal titolo ancora provvisorio TW3 e anticipato dal singolo Choke, in uscita il 21 maggio 2021 seguito, il 23 luglio successivo, dal secondo singolo Evolve. Il 22 giugno, venne annunciata la release di una nuova cover di Enter Sandman con Alessia Cara, che verrà successivamente inserita in The Metallica Blacklist, una raccolta di cover commemorativa del trentesimo anniversario del Black Album dei Metallica. Il 4 settembre i The Warning annunciarono, in anteprima sulla piattaforma Patreon, l’uscita per l’8 ottobre di un EP intitolato Mayday, comprendente sei canzoni, tra cui i singoli Choke ed Evolve. Lo stesso giorno usciva inoltre il video del terzo singolo Disciple. Il 19 giugno viene reso disponibile ai sostenitori della campagna Kickstarter il nuovo album Error, che comprende i sei pezzi già presenti su Mayday, più altri otto inediti, tra cui l’omonimo singolo. Il giorno 24 giugno l’album viene reso disponibile su tutte le piattaforme di streaming.

Clicca qui per vedere le foto delle The Warning a Milano (o sfoglia la gallery qui sotto).

The Warning

THE WARNING – la scaletta del concerto di Milano

S!CK
Z
CHOKE
Qué Más Quieres
Dust to Dust (Tour debut; Extended outro)
Dull Knives (Cut Better)
MORE
MONEY
Survive
Automatic Sun
ERROR
DISCIPLE
Hell You Call a Dream
MARTIRIO
Narcisista
BIS
EVOLVE

Written By

Prima di tutto fotografo

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Con RockOn abbiamo partecipato al workshop del terzo e ultimo giorno di MI AMI 2024 al Circolo Magnolia insieme a Jack Daniel’s e Fomento...

Festival

La presentazione del programma di Triennale Estate in Terrazza Triennale è l’occasione perfetta che combina la musica più interessante, con gli eventi più nazionalpopolari,...

Reportage Live

Foto di Giorgia De Dato Il 17 maggio il Legend Club di Milano ha ospitato il primo concerto italiano degli Elephant Gym. Il trio...

Reportage Live

Il 15 maggio siamo stati alla preview night della prima mostra dedicata a Shepard Farey, in arte OBEY, tra i principali rappresentanti del movimento...