Connect with us

Hi, what are you looking for?

Reportage Live

ROBERT PLANT: foto, reportage e scaletta del concerto di Milano

Articolo di Stefania Clerici  – foto di Roberto Finizio

Robert Plant, ex voce dei Led Zeppelin, rocker della vecchia guardia, ieri sera ha infiammato il suo pubblico alla Summer Arena di Assago per un concerto intenso e sorprendente, in cui i toni del rock, del blues e del country si sono mischiati in un connubio musicale unico.

Sono da poco passate le 21 quando Rob, con un look molto country, camicia nera ad inserti rossi e stivali texani, la chioma folta e riccia, la barba incolta, insomma un blues man di altri tempi, fa il suo ingresso sul palco, insieme alla band dei Sensational Space Shifters, con la quale ha prodotto nel 2014 “Lullaby and… The Ceaseless Roar” e di cui fanno parte tra gli altri Liam “Skin” Tyson, Justin Adams, Dave Smith e Billy Fuller.

Inizio con 2 pezzi tratti dall’ultimo album”Lullaby and… The Ceaseless Roar”, ecco  Poor Howard e poi Turn it up:  è pura armonia, suoni ancestrali e di tempi e luoghi lontani con il banjo e il goje (violino africano), cori catartici e intensi, entriamo subito in una dimensione diversa, lontana dal presente e dalla periferia milanese, ci facciamo trasportare verso altri lidi e musiche meno note.
Torniamo poi alla realtà poco dopo, dove Plant regala momenti dedicati ai grandi classici dei Led Zeppelin, su cui il pubblico si scatena alla grande: ecco Black dog, riarrangiata ad hoc, What is and what should never be, No place to go e Dazed and confused. Intermezzo semi-acustico in cui Billy Fuller suona il contrabbasso e Liam “Skin” Tyson la chitarra acustica, eseguendo una Fixin’ to die unica.

Si scende poi nella seconda metà della serata  con il groove di I just want to make love to you, inforcando una tripletta tutta amore dannato con i classiconi Led Zeppelin di Whole lotta love e Hey! Bo Diddley da brividi.

Giunge il momento che non ci aspettavamo così presto, non sono nemmeno le 22,30 e dopo poco più di 1 ora e un quarto di concerto Rob se ne esce con un “Grazie mille, arrivederci”: i due bis sono magici, la cover di Bluebirds over the mountain, trasformata poi a sorpresa in Rock and roll dei Led Zeppelin. Gran finale con Going to California, che vede Tyson alla chitarra acustica e Adams al mandolino, per un finale intenso e spettacolare.

Venerdì 22 si replica in Italia all’Arena Flegrea di Napoli, mentre domenica 24 al Teatro Antico di Taormina.

ROBERT PLANT – scaletta 20 Luglio – Milano

Poor Howard
Turn it up
Black dog
Rainbow
What is and what should never be
No place to go
Dazed and confused
All the king’s horses
Babe I’m gonna leave you
Little Maggie
Fixin’ to die
I just want to make love to you / Whole lotta love / Hey! Bo Diddley

Bluebirds over the mountain
Rock and roll
Going to California

Stefania Clerici
Written By

Milanese, classe 1983, sono appassionata di musica, cinema e cultura pop. Adoro viaggiare, mangiare, dormire, viaggiare, ballare, sorridere e fare l'amore. Oltre a scrivere di musica su Rockon sono digital producer per il tuo canale tv preferito. Amo il rock in tutte le sue forme, i gatti, fotografare il cibo che mangio (e lo faccio da anni, non per moda social) e perdermi per le vie delle città che non conosco. Bulimica di serie tv, collezionatrice di vestiti, scarpe, borse e tutto ciò che può entrare in una grossa cabina armadio puoi chiedermi di tutto e ti darò la risposta che cerchi (altro che Google e il libro delle risposte!), basta non domandarmi: “qual è il tuo artista preferito?”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Libri

In occasione del 50° anniversario (5 Luglio 2021) dell’unica esibizione in Italia della leggendaria formazione inglese, terminata con un’invasione del palco da parte del pubblico, che...

Arte

ONO arte è lieta di presentare la mostra “Led Zeppelin – 1968, Windmill Str. Fotografie di Dick Barnatt” una personale del fotografo Dick Barnatt...

Reportage Live

Articolo di Roberta Ghio | Foto di Roberto Finizio E’ l’Ippodromo San Siro che ospita l’unica data italiana di Robert Plant & Sensational Space...

Dischi

Esce oggi il nuovo album di Robert Plant: Carry Fire – compra il disco su Amazon, il suo undicesimo album solista e il primo...