Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA – Rocknado

rocknado2015 Autoproduzione

Con una copertina “devozionale” a Frank Miller e il titolo preso al volo dal b-movie Sharknado, la maledetta “cinquina” padovana de Un giorno di ordinaria follia, composta dai cugini Fumara con al timone Il Reverendo, torna a sbaraccare le asfissie nerdy e tutte quelle derivazioni allampanate indie qui e indie la con una sanissima batosta di rock’n’roll, Rocknado, sequenza di energia a schizzo umettata di stoner, spigoli punkyes, hard rock/blues e diavolerie rabbiosamente Fm che fanno scatenare budella e ghiandole sudorifere.

Camicie bianche, sfrontatezza impavida e cravatte di serie, un’Arancia Meccanica sonica che per un quasi 22 minuti di rappresaglia rock, portano l’ascolto a cimentarsi con le alte gradazioni dei distorsori, una forza bruta di pedaliere, voce e ritmo che stura eventuali “sordità” verso questo genere; difficile astenersi da pogo e headbanging, niente potrà frenarvi da questa bestiale schizofrenia veloce, una voce alla Zakk Wylde – quella de Il Reverendo – che infrange ogni clichè, vene turgide e connotati ribelli che riescono ad ogni cambio giro a rendersi interessanti fino a strapparti ogni resistenza mentale e fisica.

Disco da notti beatamente balorde, brani per impatti diretti, infiammati e alcolici, lo speed che graffia la pelle Polar, The fonz, La città del peccato, la tribalità urbana che segna Macigno immobile, il tocco grunge Hipster killer, lontani Pride & Glory che saltellano in Mostro Joe e una finta calma che nasconde i vortici sanguignolenti di Cotton Club, in poche parole una scossa continua che – a fine giro – lascia in aria l’eredità amperica del suo passaggio, ovvero il senso smisurato di un magnetismo col jack che ti perfora.

Excelsior Rock!!

Written By

Giornalista che crede che la musica sia la via maestra di tutto per arrivare al tutto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...