Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

MEZZAFEMMINA – Un Giorno da Leone

mezzafemmina

L’artista torinese Gianluca Conte in arte Mezzafemmina racconta di cose, si racconta con cose e fa cose che altri non fanno, la sua è una poetica urbana e indagante che ce lo rende immediatamente e irrazionalmente simpatico a priori di quello che magari –sotto sotto– è, e l’arte che rappresenta in questo nuovo lavoro “Un giorno da leone” è la medesima dei raccounteurs di provincia, quelli che raccolgono sguardi, parole e storie e li tramutano in canzoni, e per molti versi questo è un disco che a suo modo omaggia la vita e i suoi angoli retti, i suoi amori fatti e disfatti dentro una società che di sociale ha poco più di niente.

Nove inediti e una personale lettura di Piett’Tonna brano della tradizione popolare dell’Irpinia, terra amata da Mezzafemmina, e che aggiunge quello schizzo agrodolce all’intera tracklist che, tra folk, pop, stimoli elettronici e rap, muove le sue direttrici semplici e  credibili, un disco che porta gli orecchi in posti che solitamente vengono soppesati poco; la forma espressiva è ottima, i confini musicali dove affacciarsi buoni e la meraviglia di un ascolto inaspettato, poi,  tutto il resto e ci porta con naturalezza e curiosità a spasso per la list dove ci viene incontro la ballata gigiona di Suffragio universale, il rapper Chef Ragoo che colora di urbanità dal basso la bella Il giorno dopo, il caracollìo mediterraneo di Mammasantissima e il tic nevrotico elettronico che Le verità banali trasmette come un irresistibile irrequietezza che non si fa prendere sottogamba.

Mixato e prodotto da Mezzafemmina e  Giorgio Baldi (produttore e chitarrista di Max Gazzè), Un giorno da leone è un collage di idee coinvolgenti che aprono uno spiraglio intelligente nel mezzo di tanta rumoristica underground, un musicato e parlato che fa efficacia laddove l’estro non è solo opinione.

Avanti tutta!

[embedvideo id=”kHlmtctyDoI” website=”youtube”]

Avatar
Written By

Giornalista che crede che la musica sia la via maestra di tutto per arrivare al tutto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...