Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

SIRIO: guarda in anteprima il video “Canzone per un amico”

Oggi in anteprima per Rockon “Canzone per un amico”, il nuovo singolo del giovane cantautore bresciano SIRIO, in uscita domani per Rivertale Productions. Il brano segue “Son Nel Mezzo”, ed è il secondo estratto da “Cronache Siderali”, l’album di debutto che verrà rilasciato il prossimo 4 giugno.

Un’ode all’amicizia, quella vera e sincera, empatica e viscerale: “Canzone per un amico” onora un momento di comunione tra due persone che condividono stati d’animo, speranze e dolori, sentimenti ora irrequieti ora pacifici. Un’istantanea dedicata a rendere immortale un momento e a custodirlo come ricordo, a cui guardare senza paura e nostalgia.

Ho scritto questa canzone mentre un mio caro amico era impegnato in una seduta col suo analista. Il brano immortala il ricordo della nostra amicizia: riascoltandolo fra molti anni potremmo ‘udire’ quel massacrante e meraviglioso periodo della nostra vita. Nel brano c’è una parte che dice ‘la nostra morte almeno era divisa a metà’, a significare che nonostante i periodi bui delle nostre tormentate esistenze, riuscivamo a trovare sempre tanta luce in mezzo al baratro. La canzone appunto, nasce dopo un’estate all’insegna della scoperta di noi stessi, celebrando la vita da ‘morti’. Non esiste contesto più puro di due amici che si confidano quotidianamente i propri tormenti, facendosi una promessa di serenità” commenta l’artista. 

Un sound folk-punk messo in evidenza grazie a quattro semplici strumenti: cajòn, basso acustico, chitarra acustica e armonica. Qui la voce è grezza e scanzonata, con una linea vocale frenetica e nervosa. Nonostante la lirica impegnata, un’atmosfera spensierata si snocciola per tutta la canzone, accentuata dall’armonia che conclude i ritornelli. Le ispirazioni vanno dai Pixies ai Violent Femmes, passando per i grandi della musica italiana come Rino Gaetano e Edoardo Bennato. 

Canzone per un amico” è statascritta, arrangiata e autoprodotta dallo stesso artista SIRIO, registrazione, mix e mastering al Glotoneria Studio di Riccardo Frigoni e Cesare Madrigali a Montichiari (BS). Il brano vanta la collaborazione di Bruno Bonarrigo al basso acustico e di Stefano Doninelli al cajòn.

Sul videoclip SIRIO commenta: “Il video assume tratti più ironici e irriverenti nonostante la tematica alla base sia di tutt’altra natura. La figura femminile incarna le varie sfaccettature delle emozioni umane: la speranza, la ricerca di positività, la vita. La figura maschile del ‘padre’ vuole invece rappresentare la mancanza di comprensione delle persone esterne ai problemi dell’anima”.

L’album in uscita “Cronache Siderali” tra atmosfere folk/folk-punk e alternative ci offre quaranta minuti di testi mai banali e riferimenti mai scontati. Canzoni che segnalano una forte personalità e identità, nonostante si tratti  di un debutto nel genere per il giovane cantautore. Un disco dal songwriting degno di nota, che unisce una soggettiva emotività a tematiche molto più grandi, riuscendo a essere sempre piacevolmente melodico e radiofonico.

www.facebook.com/siriomusica
www.instagram.com/siriomusic

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...