Connect with us

Hi, what are you looking for?

Playlist

I SOLOPERISOCI ci raccontano i loro 5 brani preferiti

É uscito il 16 dicembre 2022 il nuovo singolo del progetto Soloperisoci dal titolo “Cuckold“, a seguito del singolo “Dipendente” pubblicato ad ottobre. Il cuckolding (triolismo) è annoverato fra le parafilie minori. In questa pratica sessuale si prova eccitazione mentre si osserva il proprio partner con qualcun altro. Il singolo è accompagnato dal b-side “Le ragazze non le voglio mai più”, che affronta il tema dell’individualità in una relazione. E con due brani a loro modo romantici, la band pop-wave romana torna sulla scena underground con una sfumatura d’amore.

Come sempre, abbiamo deciso di chieder loro quali sono i loro cinque brani preferiti. 

titolo: This Year (Piano)

artista: Beach Fossils

Guglielmo: Ultimamente sono in fissa con il disco The Other Side of Life: Piano Ballads dei Beach Fossils ed in particolare con il brano This Year. Quello che mi affascina di più nella musica è la contaminazione tra generi, e trovo che i testi di questo gruppo e la maniera in cui sono interpretati si sposino benissimo con lo stile jazz ballad.

titolo: Living With Victoria Grey

artista: The Cleaners From Venus

Ernesto: Io scelgo un brano dell’artista che ho ascoltato forse di più nell’ultimo anno: Martin Newell, pioniere della scena DIY negli 80’. Un artista incredibile, autore di una discografia immensa, interamente autoprodotta in casa sua. Di grande ispirazione.

titolo: Leaves

artista: Primal Scream

Onofrio: E’ un brano di uno dei miei dischi preferiti, uno di quelli che ti avvolge con le sue melodie perfette dalla prima all’ultima traccia. Adoro la sua compattezza, l’essenzialità e la funzionalità di ogni strumento: mai una nota di troppo, tutto è ricamato al posto e al momento giusto, e sempre al servizio della musica. 

titolo: Heaven Knows I’m Miserrable Now

artista: The Smiths

commento personale:

Matteo: Ho scelto questo brano perché è stata la mia prima vera scoperta del post-punk anni ‘80. Rimango ogni volta stupito di come la linea di basso si intrecci in maniera impeccabile con il sound jingle jangle delle chitarre e con la melodia vocale.

Un basso che “canta” da solo è sempre fonte di grande ispirazione per me.

titolo: Train In Vain

artista: The Clash

commento personale

Soloperisoci: Chiudiamo con un brano di una delle band che più ci rappresenta. Qui canta Mick Jones, ma la potenza della band resta invariata. Un riff che ti trascina dalla prima battuta.

SOLOPERISOCI IN TOUR: 
 30 dicembre 2022, Ciappinari, Vignola (MO)
31 dicembre 2022, Hotel San Carlo, Valdidentro (SO)
5 gennaio 2023, Monk, Roma (RM)
13 gennaio 2023, Arci Recanati (MC)
14 gennaio 2023, Garbage Live Club, Pratola Peligna (AQ)

foto Arianna De Angelis

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network

instagram logo
facebook logo
twitter logo
flickr logo
youtube logo

Instagram

Nessun Inchino Finale Festival
28 Gen 23
Segrate
Galeffi
28 Gen 23
Bologna
Hot Chip (djset)
28 Gen 23
Bologna
La SAD
28 Gen 23
Nonantola
Santi Francesi
28 Gen 23
Pozzuoli

Scopri anche...