Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

British Airways omaggia David Bowie con un tributo ad alta quota

Le iniziative dedicate al genio trasformista di David Bowie non si fermano e l’ultima in ordine di tempo può essere definita come un vero e proprio tributo ad alta quota. British Airways, la nota compagnia aerea britannica, a partire da questa settimana ha infatti deciso di omaggiare il cantautore inglese, scomparso lo scorso 10 gennaio, con la trasmissione del documentario David Bowie – Five years in the making of an icon a bordo dei voli di lungo raggio.

Lo speciale dedicato a David Bowie è stato trasmesso pochi giorni fa sul canale BBC2 e raccoglie inediti filmati di repertorio; un ritratto intimo del cantautore, concentrato sui cinque anni fondamentali per la sua carriera, da Ziggy Stardust a Young Americans fino al successo mondiale Let’s Dance.

In realtà il documentario è solo il primo di una serie di contenuti speciali scelti da British Airways per ricordare il mito di David Bowie. I passeggeri, ad esempio, avranno l’opportunità di ascoltare i brani più indimenticabili durante i loro voli e, a partire dal primo aprile, su voli selezionati, potranni trascorrere il viaggio intrattenendosi con contenuti audio e video in cui Bowie è protagonista assoluto, come:

In concert: concerto di due ore registrato nel 1996

The best of Bowie (1969-1974): documentario registrato nel 1997 con una raccolta delle canzoni più belle di Bowie dall’inizio della sua carriera e alcune clip dalle sue interviste

David Bowie at the Beeb: documentario sulle registrazioni e interviste rilasciate alla BBC

IntheStudio.Net: conversazione tra DJ Redbeard e Bowie sulla sua carriera dal 1969 al 1973

Infine, a partire dal primo maggio, i passeggeri potranno ascoltare Profiles: David Bowie, registrazione audio in cui David Bowie racconta la sua carriera dall’inizio alla fine degli anni Settanta, e The David Bowie Story, intervista esclusiva a Bowie del 1993 in cui racconta le storie celate dietro alle sue canzoni più note.

In merito all’iniziativa, Richard D’Cruze, manager dell’intrattenimento di bordo per British Airways, ha dichiarato:

Per riconoscere il grande impatto che Bowie ha avuto sulla cultura popolare inglese e sulle persone di tutto il mondo abbiamo pensato di rendere un giusto tributo al grande uomo e alla sua musica. Speriamo che nei prossimi mesi i nostri clienti riscoprano e apprezzino ancora di più l’inconfondibile musica di Bowie attraverso gli speciali contenuti che abbiamo selezionato per loro”.

 

Laureata in Scienze della Comunicazione e masterizzata in Comunicazione delle Scienze (no, non l'ho fatto apposta) con, nel mezzo, una magistrale in Editoria e Giornalismo. Mi porto appresso un soprannome brutale, ma nella realtà somiglio di più a un Kookaburra. Amo gli animali, un po' meno certi esseri umani. Sono cresciuta a ovetti Kinder, Nirvana, Distillers, Run Dmc, Beastie Boys, Spice Girls (ebbene sì) e Prodigy. Per essere felice oggi mi bastano del buon shopping online, un doppio pedale hc, Dave Grohl, un cd dei Rise Against e un concerto dei Ministri. E un altro ovetto Kinder, dai.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...