Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

BEST ART VINYL 2013: vincono Julie’s Haircut e White Lies

I vincitori del Best Art Vinyl Italia 2013, tornato anche quest’anno con la partnership del Mei, sono stati annunciati. Il pubblico ha votato al primo posto l’opera di Pasquale De Sensi, per “Ashram Equinox” dei Julie’s Haircut, realizzata con la tecnica del collage e senza interventi digitali, al secondo posto il dipinto di Ryan Mendoza per l’album dei Massimo Volume “Aspettando i Barbari”, a seguire, le preferenze sono andate a “Fantasma” di Baustelle, artwork realizzato dal Fotografo Gianluca Moro e da Opificio Ciclope.

I Julie’s Haircut che nel Best Art Vinyl italia 2012 si erano piazzati al dodicesimo posto con la copertina di The Wildlife Variations, oltre a produrre album di grande spessore artistico, si sono sempre distinti per un approccio altrettanto interessante alla grafica delle loro copertine, essendo loro stessi non nuovi alle arti grafiche, nella band milita anche Andrea Scarfo (autore della copertina di Calibro 35 “Said”), per questo lavoro hanno cercato un giovane artista di Lamezia Terme, Pasquale De Sensi, che dal 2010 raccoglie consensi nel mondo dell’arte per il suo originale uso del collage unito a tecniche miste che offrono la possibilità di sperimentare soluzioni formali nuove e inedite.

Il secondo classificato (per il disco dei Massimo Volume) è un bellissimo dipinto di Ryan Mendoza, un artista Americano e Bolognese di adozione, che ha recentemente lasciato la città per tornare negli Stati Uniti. La scelta di adattare un quadro che vive di vita propria , per farne una copertina riflette curiosamente la scelta fatta anche dai White Lies per “Big Tv” , copertina classificatasi al primo posto nel Best Art Vinyl 2013 (la selezione Internazionale), un filo rosso che lega in qualche modo i gusti del pubblico votante di quest’anno.

Il terzo disco più votato è uno dei dischi italiani di maggior successo del 2013 e si tratta di Fantasma, concept album dei Baustelle, l’artwork è stato realizzato da Gianluca Moro e da Opificio Ciclope.

Il Best Art Vinyl nasce per celebrare, il meglio dell’arte, della fotografia e del design nel campo della cultura musicale moderna. Ogni anno in Inghiltera vengono selezionate 50 copertine per trovare la migliore. Art Vinyl Italia oltre a presentare ogni anno i 50 titoli scelti in Inghilterra, propone la sua selezione autoctona, quest’anno composta da 32 titoli, che va ad aggiungersi a latere della più famosa e blasonata mostra; tre anni fà nasce così ART VINYL ITALIA award, con lo stesso intento di mostrare al mondo proposte artistiche di artisti, label e titoli che ci riconducono al nostro mercato musicale. Le copertine vincenti vengono stabilite da un voto pubblico. La nona edizione dei candidati internazionali del 2013, annovera artisti del calibro di Damien Hirts e Vanessa da Silva, cosi come musicisti del livello di Elton John e Paul McCartney.

Best Art Vinyl ITALIA 2013 – Risultati finali
Julie’s Haircut – Ashram Equinox – Design: Pasquale De sensi
2 Massimo Volume – Aspettando I Barbari – Painting by Ryan Mendoza
3 Baustelle – Fantasma – Artwork: Opificio Ciclope, Fotografia: Gianluca Moro
4 Il Buio – L’Oceano Quieto – Artwork: Boitier, Lettering: Davide Scapin
5 Tiger! Shit! Tiger! Tiger – Forever Young – Artwork: Tommaso Ranzana e Luca Benni
6 Pilia /Spaccamonti – Frammenti – Artwork :Rocco Lombardi
7 Chambers / The Death Of Anna Karina – Dicotomia – Artwork: Francesco Barbieri
8 Tons / Lento – Split LP – Artwork by Alan Forbes, colouring & Layout by Steuso
9 Simona Gretchen – Post-Krieg – Artwok: Eeviac e Silvia Karamazov
10 Joycut – Pieces Of Us Were Left On The Ground – Artwork: The Art Collective
11 In Zaire – White Sun Black Sun – Artwork: Fred Par Kraat
12 Soviet Soviet – Fate – Artwork: Vndls, Not Recommended Designers
13 Spam & Sound Ensemble – Spam & Sound Ensemble – Artwork: Gionata “Ozmo” Gesi
14 I Cani – Glamour – Artwork: Jacopo Lietti
15 Ornaments – Pneumologic – Artwork: Luca Zampriolo
16 Calibro 35 – Said – Artwork: Andrea Scarfone
17 Minnie’s – Ortografia – Artwork: Greta Bizzotto
18 Fuzz Orchestra – Morire Per La Patria – Artwork: Fabio Ferraio e Francesca Colavolpe
19 Marnero – Sopravvissuto – Concept, artwork e layout: Robert Rebotti – Lettering: PaDiy
20 Fast Animals And Slow Kids – Hybris – Artwork: Fieno Mattia Torelli e Federico Carucci

THE WINNERS OF BEST ART VINYL 2013 (selezione Internazionale)
Per l’edizione internazionale i tre titoli del 2013 più votati sono stati: Il dipinto ad olio di Michael Kagan per la copertina di “Big Tv” dei White Lies al primo posto. Al secondo posto troviamo ‘Repent Replenish Repeat’ di Dan le Sac vs Scroobius Pip un artwork ad opera di Paul Jackson, seguito al terzo posto da Bonobo ‘North Borders’ copertina eseguita da Leif Podhajsky.

I candidati e i vincitori del Best Art Vinyl 2013 e Best Art Vinyl Italia 2013 sono in mostra presso SEMM Music Store & More – www.semmstore.com a Bologna fino al 28 Gennaio 2014.

Best Art Vinyl Italia Winners 2012
OfflagaDiscoPax – Gioco di Società – Design Enrico Fontanelli
Aucan – Black Rainbow Remixes – Design Francesco D’Abbraccio
Be Forest – Be Forest – Design Francesco Mancin / Photo Giacomo Bracci

Best Art Vinyl Italia Winners 2011
Two Bit Dezperado – Two Bit Dezperados – Photography Angela Monteiro
Forty Winks – Bow Wow – Artwork Forty Winks – Photo Giorgia Malatrasi
The Zen Circus – Nati Per Subire – Artwork: Lorenzo Pilia Cover Photography Ilaria M. Lombi

Best Art Vinyl Winners 2005 – 2012
2012 The Temper Trap – The Temper Trap Design: Infectious Music Ltd
2011 Bright Eyes – The People’s Key Design: Zack Nipper
2010 Klaxons – Surfing the Void Design: Richard Robinson and Gareth Pritchard
2009 Muse – The Resistance Design: La Boca
2008 Fleet Foxes – Fleet Foxes Design: Painting by Pieter Brueghel the Elder
2007 The Cribs – Men’s Need’s, Women’s Needs, Whatever Design: Rob Crane
2006 Thom Yorke – The Eraser Design: Stanley Donwood
2005 Hard-Fi – Stars of CCTV Design: Albion

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Tour

Rachele Bastreghi finalmente in tour, pronta a portare in giro per l’Italia il suo nuovo disco intitolato PSYCHODONNA, il suo primo vero album da...

Festival

Un festival capace di reinventarsi e guardare al futuro, che ha saputo cogliere fin da subito le imprevedibili sfide lanciate da questi tempi difficili...

Dischi

Cantante, compositrice, musicista ed anima femminile dei Baustelle, Rachele Bastreghi è una delle icone più riconosciute e ammalianti della scena pop-rock italiana e, dopo l’ep “Marie”...

Dischi

L’uscita di “Forever”, il primo album solista di Francesco Bianconi prevista per aprile, è stata spostata in autunno. In attesa di comunicare la nuova...