Connect with us

Hi, what are you looking for?

Concerti

NUOVISSIMO CANZONIERE ITALIANO: domenica 1 Settembre a Milano

nuovissimo-canzoniereCircolo Magnolia presenta
NUOVISSIMO CANZONIERE ITALIANO
Non c’è un popolo se non c’è almeno una canzone che lo unisca

Domenica 1 Settembre
Circolo Magnolia, MILANO
ingresso gratuito
dalle ore 18.00
Non è necessaria la tessera Arci

Appino – Artemoltobuffa – Bianco – Bimbo – Dario Brunori – Niccolò Carnesi – Roberta Carrieri – Colapesce – Dente – Gianluca De Rubertis – Dimartino – Federico Dragogna – Nicola Faimali – Alessandro Fiori – Alessandro Grazian- Marco Iacampo – Il Sindaco – Angela Kinzcly – Levante – Maria Antonietta – Mezzala – Marco Notari – Oratio – Paletti – Marco Parente – Petrina – Alessandro Raina – Sig. Solo – Davide Toffolo – Davide Viviani

30 autori di canzoni, per un solo giorno, sullo stesso palco, sotto lo stesso cielo
Tra il bisogno di affermarsi e la necessità di farsi ascoltare c’è un mestiere molto più comune e nobile che è quello di scrivere canzoni. Varie sono le motivazioni che spingono a farlo, vari gli immaginari che muovono e le persone che coinvolgono. Certo è che ogni tempo, ogni ora,ogni epoca è accompagnata da delle canzoni.

Nuovissimo Canzoniere Italiano non muove da nessuna pretesa, non è un manifesto, non è una selezione meritoria e settaria, non premia e non rilascia certificati di nessun tipo, non si sbandiera, non si vende e non si compra.
E’ la volontà di più persone, per comodità chiamate artisti, che scrivono canzoni e hanno voglia che altre persone le sentano e si possano in qualche modo affezionare a loro, le canzoni. Nasce da un’idea di Marco Iacampo, progettata assieme a Dente, idea che ha coinvolto presto e velocemente tutti coloro che ne sono stati informati, a partire dalla fine del giugno 2013.

Non c’è un popolo se non c’è almeno una canzone che lo unisca e forse è giunto il momento di cercarne qualcuna tra quelle già scritte.

C’è oramai da anni un movimento di cantautori che stanno ricercando nuove vie di espressione e che, partendo dalla tradizione e nel contempo aprendosi alle nuove influenze, sta pian piano modificando il modo di scrivere la canzone italiana, con forme di diffusione non più legate in modo indissolubile alla discografia.

La bella confusione, dettata dalla quantità di suoni e generi musicali di quest’epoca, vede come unico e comune denominatore la continua nascita di nuove canzoni, anche da parte di fasce di popolazione fino ad ora rimaste senza voce, perchè senza alcun tipo di collegamento con la discografia o più in generale con la cultura “ufficiale”.

Sarà una festa della canzone: gli artisti saranno tanti e si alterneranno senza una scaletta precisa, mescolando noti e meno noti, con piccoli show personali, a presentare con il loro strumento le canzoni che vorrebbero inserire in questo ideale Canzoniere.
Sarà un evento che vuole proporsi come momento di presa di coscienza collettiva. Di crescita culturale e sociale.

NCI è un evento senza scopi di lucro, in cui in piccola parte gli stessi artisti investiranno, non percependo alcun cachet dalla serata. L’ingresso è gratuito.
L’anima popolare è al centro del NCI.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Musica

È stato un 2020 strano, ricco di avvenimenti che ci hanno radicalmente cambiato le giornate e la vita quotidiana, lo sappiamo tutti. Per fortuna...

Musica

Gli autori della musica indie italiana si raccontano attraverso speciali interviste e si esibiscono in esclusive session musicali. La musica dal vivo ha un...

Musica

Dopo oltre 20 anni dall’inizio della saga, Panini Comics presenta un capitolo inedito dell’opera cult ideata dal maestro della narrazione dell’adolescenza Davide Toffolo Compra...

Reportage Live

Articolo di Serena Lotti | Foto di Giulia Manfieri Io guardo sempre il bicchiere mezzo vuoto, anche se è pieno per tre quarti. Penso...