Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

RUSTY BLUES PROPELLERS: guarda in anteprima il nuovo video “The Brand New Dawn”

“The Brand New Dawn” nasce dall’incontro di quattro giovani rocker toscani in attività dal 2012 sotto il moniker di Rusty Blues Propellers. L’album d’esordio, uscito a Gennaio, e che avete potuto ascoltare in anteprima su Rockon, è un concept onirico costruito intorno al tema della favola.

Ogni testo tratta tematiche diverse seppure facenti parte di un quadro comune di situazioni con cui la maggior parte degli esseri umani, prima o poi, si scontra fisicamente o mentalmente nel corso della propria esistenza.

Il rock‘n‘roll di ispirazione blues è il linguaggio immediato e trascinante con cui il combo toscano veste un racconto in musica fatto di 10 tracce potenti ed abrasive. Questa la modalità espressiva della band: far andare a tempo il “blues” di ciascuno, inteso come espressione delle emozioni.

[embedvideo id=”kOQ93cksqq8″ website=”youtube”]

I Rusty Blues Propellers nascono nel Dicembre del 2012 dall’incontro di Matteo Saponati (chitarra), Alessandro Frosini (batteria) e Eugenio Bucci (voce). Il progetto prende forma nella sala prove della band viareggina The Red Carpet, dove i tre si raccolgono e scrivono musica in modo schietto ed incisivo: “like three guys playing in a room “. La figura del bassista rimane incerta ed altalenante fino a Settembre 2014, periodo in cui Enrico Cini entra a pieno titolo nella line-up della band.

Il suono dei RBP fonda le radici nel rock’n’roll, con influenze moderne riconducibili a band della stazza di Queens of the Stone Age, The Black Keys, Jack White ecc. I brani risultano, così, costruiti su riff di chitarra fuzzy ripetitivi su cui si innesta il groove trascinante della sezione ritmica. I testi cantanti nella lingua d’Albione toccano svariate tematiche d’attualità seppure in una dimensione concettuale onirica, alla quale si ricollega perfettamente l’artwork creato dallo stesso cantante.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...