Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Video

PONCH: guarda in anteprima il video “Quando Sei Ragazzo”

Quando Sei Ragazzo” è la cover del celebre brano di Simone Tomassini uscita nel 2004. Un omaggio che Ponch ha voluto fare non solo all’artista, che ha saputo creare una canzone rock all’italiana dal retrogusto punk latente, ma anche al se stesso adolescente, che compiva i primi passi con la musica e sperimentava con strumenti “di fortuna”.

Grazie a questa spinta Ponch ha così tirato fuori il suo carattere da questa traccia, rendendola propria, anche grazie alla partecipazione attiva della sua band che, con il giusto arrangiamento, ha completato il lavoro di produzione. La scelta di questo brano non è però stata ragionata, ma quasi casuale: una canzone passata in radio e cantata a squarciagola che grazie ad una serie di eventi diventa un singolo condiviso con l’autore della stessa.

A fortificarne il significato, “Quando Sei Ragazzo” è accompagnata da un videoclip girato live, che tira fuori tutta l’essenza primordiale della sua melodia.

Ponch, pseudonimo di Cristian Poerio, è cantautore della provincia di Parma.

Dopo una lunga gavetta tra studio e band indipendenti, nel 2011 incide il suo primo EP autoprodotto composto da 7 brani inediti. Seguono così serate come solista in cui alterna in acustico pezzi propri e cover di band come Aerosmith, Bon Jovi e molti altri. Contemporaneamente forma una Band con la quale porta gli stessi brani ad un livello elettrico. Nel 2021, dopo un periodo di pausa torna in studio e incide due brani, “Lascivo” e “Iride“, pezzi scritti in un momento di profonda difficoltà. Nel 2022 firma un contratto con un DF Music, editore di Rimini per il supporto e la divulgazione dei brani su tutti i digital store, decidendo di partecipare nuovamente al Tour Music Fest e Sanremo Rock.

Nel dicembre 2022 firma con il management Sorry Mom! con il quale escono i singoli “Fenice”, “Tra le mie braccia” “Andromeda” e l’ultimissimo “Quando sei Ragazzo”.

Written By

1 Comment

1 Comment

  1. Valeria Poerio

    26/01/2024 at 21:48

    Bravissimi ragazzi! Che bella grinta!!! Rock and rock 🤘

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...