Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

NICOLA LOTTO: guarda in anteprima il video “Uno spavento”

Nuovo singolo inedito per Nicola Lotto: “Uno spavento” è probabilmente la canzone più importante del disco “Il canto nudo”, esordio del cantautore padovano su CD e LP pubblicato da Vrec. 

Lo spavento è l’imprevisto, l’inaspettato, il colpo che ti sorprende, la porta che si apre e che offre orizzonti mai immaginati. Il videoclip è girato e montato da Flavio Ferri (anche produttore dell’album) tra i boschi dei Colli Euganei e il centro di Padova. 
«La realtà è presente ma sfugge, l’autunno si fa materia e si condensa in immagini. Come se l’occhio fissasse e perdesse subito il fuoco, come muoversi in un universo di segni strabilianti, suggestivi e stranianti. Una clessidra spezzata ci ricorda che il tempo può naufragare e non c’è tempo che aspetti le nostre titubanze. Corde di chitarra ossidate legate a un ramo, si fanno frutto ma non producono suono. E poi un’esplosione di luci, corpi vivi in movimento vertiginoso, la mondanità è qui, è in nostro possesso o ne siamo posseduti? Questa vicinanza di bicchieri che si scontrano rappresenta davvero una vicinanza o è solo l’ennesimo tentativo di non essere soli? E nelle strade, tra le chiome degli alberi, nei sentieri abbandonati, ci siamo anche noi, sperduti e in rivolta, pronti alla vita».

Il singolo come l’intero album è stato prodotto da Flavio Ferri (Delta V, Gianni Maroccolo) e registrato presso il Moonmusic Studio a Rovereto da Marco Olivotto (Giulio Casale).

Nicola Lotto è cantante e chitarrista, cantautore. Le sue canzoni sono influenzate dalla tradizione folk e dal cantautorato, soprattutto di matrice italiana. Con il trio PDMA sperimenta l’unione di cantautorato e musica elettronica. Vanta aperture a Giulio Casale, Omar Pedrini, Edda, Paolo Benvegnù ed una partecipazione al Mei25 a Sanremo. Nel 2020 pubblica con VREC Music Label il suo primo lavoro da solista, “Si comincia così”, un EP di 6 brani (dal 20 novembre) che vede la partecipazione di EDDA nel singolo di apertura “Una luce”. Oltre all’attività cantautorale ha al suo attivo numerose esperienze di drammatizzazione e reading, l’ultima in ordine di tempo è dedicata a “Une saison en enfer”di Arthur Rimbaud.

Ad inizio 2022 ultima il suo album d’esordio intitolato “Il canto nudo” in uscita in primavera per Vrec/Audioglobe e che vanta le collaborazioni con PaoloBenvegnùOlden e FlavioFerri (anche produttore dell’album).

IG: http://bit.ly/IG_NL 
FB: http://bit.ly/FB_NL8
SP: https://spoti.fi/3gUP8kM

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...