Connect with us

Hi, what are you looking for?

Playlist

SUPERNINO ci consiglia 5 brani che facciano da sotto fondo mentre si scrolla

Scrollo è il primo singolo di Supernino, supereroe con pochi poteri uscito per Sony Music Italy lo scorso 29 gennaio. Supernino è un’insegna al neon alla fine del prossimo secolo. Un anti-eroe contraddittorio, un paradosso temporale. É un cinema tridimensionale in una puntata di Black Mirror ambientata più di cento anni fa. Nella vita si occupa di intelligenza artificiale, e fuori dall’ufficio vive per una musica che per lui è una sorta di proiezione tridimensionale della vita, da guardare attraverso apposite lenti. E lo fa con un QI drasticamente sopra la media, cercando di differenziarsi dal fratello gemello laureato in medicina in una forma di arte che preveda aghi ma solo quando si parla di giradischi.

É Super, ma è soprattutto Nino, per tutti. Un giovane ragazzo con il sogno della musica, che in Scrollo racconta un amore finito, che si può rivivere solo scrollando i ricordi sui social, dove le foto assumono quella forma di costante presente anche quando sono ormai un malinconico passato.

E proprio quando smetti di scrollare le foto e pensi di essere finalmente solo, ti riappare sui social il favoloso “ricordo del 2019” dove tu e lei eravate abbracciati in un angolo di cielo. Ed è li, che Supernino tira fuori il suo potere di restare in piedi, seppur sentendosi un po’ sfigato.

Per l’occasione, gli abbiamo chiesto di scegliere un sottofondo per quando ci incantiamo sul telefono a scrollare. Ecco cosa ha scelto!

Good To Be HomeTom Misch

Mi immagino che questa canzone parta esattamente nel momento in cui torni a casa dopo una lunga giornata e ti togli la prima scarpa: ecco che parte. A quel punto ti togli la seconda scarpa, ti slacci i pantaloni, ti lanci sul letto in mutande e inizi a scrollare sullo smartphone. È lì che ha inizio la tua serata e non c’è niente al mondo che può impedirti di godertela. Finalmente fai quello che dici tu, almeno finchè non torni a lavoro il giorno seguente.

Televendite di QuadriPost Nebbia

Diventano subito le 21:00 e tu sei ancora in mutande sdraiato sul letto a scrollare. Un po’ scocciato ti alzi e prendi gli spinaci surgelati scaduti da un giorno e li metti in padella. Accendi la tv ma non la guardi davvero, non c’è mai nulla di interessante di sti tempi. Continui a scrollare con Striscia la Notizia in sottofondo.

Come Down – Anderson .Paak

Ma figurati se hai voglia di lavare l’unico piatto che hai sporcato. Lasci tutto nel lavandino e finalmente ti godi una bella serie TV tenendo il cellulare appoggiato sulla panza, sia mai che qualcuno ti caghi. Inizia la tua serata, Yuhuuu!

Scrolling – Dave B

Cena l’hai fatta, la serie l’hai guardata, che ne dici se te ne vai a lettuccio che domattina si riparte? Vai in bagno e da buon scrollatore professionista fai pipì seduto (altrimenti come scrolli). Ci resti 28 minuti e hai le gambe completamente in cancrena, ora puoi finalmente andare a letto, probabilmente strisciando.

Fools (can’t help falling in love)Foster

E qui arriva il bello: sei nel letto al buio, con il volto illuminato dallo schermo del tuo cellulare. È il momento di riflettere sulla tua vita, magari scrollando tra i profili di amici e conoscenti che non vedi più per vari motivi e che sono certamente più felici di te. Fatti un bel pianto liberatorio sul cuscino ascoltando questa canzone malinconica che domani ti voglio operativo.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Recensioni

Abbiamo fatto ascoltare Supercinema, il primo disco di Supernino, a Filippo Pasqui (autore della recente raccolta di racconti Racconti di Blablacar e del romanzo...

Interviste

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Supernino, che proprio oggi pubblica il suo disco d’esordio dal titolo Supercinema, un mondo lontano nel cuore della scena...