Connect with us

Hi, what are you looking for?

Playlist

I 5 brani preferiti di Guzzi

E’ uscito a marzo 2022 “Margherita (io ti odio)“, il nuovo singolo di Guzzi fuori per ACP Records e distribuito da Ada Music, divisione Warner Music Italia. Un nuovo capitolo per il progetto solista di Alessandro Domenici, un brano dedicato a tutti gli ultimi romantici che conoscono fin troppo bene tutte le fasi post-rottura. 

Per l’occasione, gli abbiamo chiesto di segnalarci i suoi 5 brani preferiti, ed ecco com’è andata!

ANNA E MARCO – Lucio Dalla

Anna e Marco è un brano che mi accompagna da tutta la vita. Nelle occasioni più importanti, in una maniera o nell’altra, c’è sempre. Mi piace il fatto che racconti di due persone “vere”, cioè con dei difetti e delle situazione non proprio felici, ma che nonostante questo danno vita ad un amore vero, imperfetto magari, ma vero. Dalla è da sempre il mio punto di riferimento per quanto riguarda la sincerità e la semplicità (senza troppi giri di parole, non semplice inteso come banale) delle canzoni.

POSTER – Claudio Baglioni

Adoro questo pezzo. Amo la forza delle immagini che dà, e soprattutto la forza che ha di farmi immergere nella canzone.

Chi non ha mai avuto la voglia di mollare tutto e scappare lontanissimo? Ecco, questo è il pezzo che racconta meglio questa sensazione secondo me. Di Baglioni mi ha sempre colpito l’uso delle immagini.

WAKE UP – Arcade Fire

Ecco, questo pezzo per me è il paradiso.

Mi arriva come un pugno allo stomaco, mi fa stare benissimo e malissimo allo stesso tempo. Non saprei dire bene perché, ma mi fa sempre venire i brividi lungo la schiena. Un pezzo veramente geniale.

LA VERITÀ – Brunori SAS

Questa canzone è una fucilata emotiva. Racconta perfettamente come mi sento troppo spesso. A mio parere uno dei pezzi più belli del cantautorato italiano, almeno degli ultimi 15 anni. In verità devo dire che tutto questo album ( “A casa tutti bene”) è un capolavoro.

ALMENO TU NELL’ UNIVERSO – Mia Martini

Verità, scrittura e arrangiamento. La canzone perfetta secondo me. Un capolavoro che andrebbe fatto studiare a scuola, incredibile che si sia posizionato solo nono al festival di Sanremo. Se è vero che le canzoni sono contenitori di emozioni, io qui dentro ci trovo tutto me stesso.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...