Connect with us

Hi, what are you looking for?

Playlist

I 5 brani preferiti di Gabriele Mancuso

Dal 18 Febbraio 2022 è disponibile in rotazione radiofonica “Il Tempo Che Stiamo Perdendo”, il nuovo singolo di Gabriele Mancuso, presente su tutte le piattaforme di streaming.

Il Tempo Che Stiamo Perdendo” nasce da una storia intensa e profonda e rappresenta la fotografia dell’ultimo saluto tra due amici. La canzone inizia con ” …la mano è stretta e non mi lasci andare…io non capisco cosa mi vuoi dare…”. Solo qualche mese dopo nasce questo brano il quale parla del valore del tempo che non ritornerà e che buttiamo via nella nostra quotidianità senza quasi nemmeno accorgercene. Nel ritornello l’autore immagina l’eventualità di trovarsi in una seconda vita, piena di profumi, come se potesse davvero esistere una seconda possibilità.

Per l’occasione, gli abbiamo chiesto quali sono 5 brani che sono stati fondamentali per la sua formazione musicale, ecco cosa ci ha risposto!

Biffy Clyro – Sound like balloons 

Scopro i Biffy durante un tour in Sardegna…il mio bassista Cristian mi dice: “Gabry senti qua”… ecco da lì basta… ho scoperto una band assoluto unica!!!

Arcane Roots – If nothing breaks nothing moves

Qua Spotify ha una bella responsabilità… Come sempre ero in cerca di nuove band, nuove sonorità, nuovi progetti…e tra i consigli vari ecco spuntare questa band. Raga, sono una cosa fuori di testa. Li ho visti live allo spazio 211 a Torino, con la mente e il cuore sono ancora lì…

The Ataris – The boys of summer

Ho iniziato a suonare veramente grazie a questa band… e ancora oggi quando Kris Roe (leader della band) passa in Italia anche in day off per una serata chitarra e voce mi sparo anche 300 km per andare a sentirlo!

Damien Rice – Long long way 

Grazie a Damien ho convogliato tutta la mia disperata energia punk rock e l’ho trasformata in qualcosa di più soft, di più scarno ma non per questo meno potente!

Infatti in questo genere vince la poesia e il contenuto. Dal vivo Damien spacca di brutto anche solo chitarra e voce

Niccolò Fabi – Costruire 

Penso che in Italia ci siano davvero pochissimi artisti come Niccolò. Una scrittura profonda che tocca delle radici a volte anche difficili da cogliere a pieno.

Costruire è solo uno dei pezzi che mi ha catturato… ”chiudi gli occhi ed immagina una gioia, molto probabilmente penseresti a una partenza…” va beh dai…

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...