PAOLO CONTE: è uscito il suo primo disco strumentale “Amazing Game”

E’ disponibile in tutto il mondo nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Amazing Game” (Decca/Universal), il primo disco strumentale di Paolo Conte.

«Questo repertorio è costituito da registrazioni effettuate in epoche diverse (dagli anni 90 a oggi), – commenta Paolo Conte – per colonne sonore di pièce teatrali e a scopo di studio e sperimentazione, che escono dai cassetti dove li custodivo con cara devozione. E ora vengono pubblicati in disco in accordo con la Decca. C’è dentro molta scrittura e anche molta improvvisazione.»

PAOLO CONTE – Tour 2016 / 2017

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/2cxExgg

22 ottobre – Auditorium della Conciliazione – Roma
23 ottobre – Auditorium della Conciliazione – Roma
29 ottobre – Pala Banco – Brescia
11 novembre – Teatro degli Arcimboldi – Milano
12 novembre – Teatro degli Arcimboldi – Milano
12 dicembre – Teatro Regio – Torino
11 febbraio – Philharmonie De Paris – Parigi
12 febbraio – Philharmonie De Paris – Parigi
25 febbraio – Elbphilarmonie – Amburgo

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/2cxExgg

“Amazing Game” – prodotto da Rita Allevato per Platinum – raccoglie ventitré brani strumentali provenienti da registrazioni avvenute in periodi differenti. Dodici (da “Pomeriggio Zenzero” a “The Bridge”) furono commissionati dalla Regione Liguria per commemorare il centenario della nascita di Eugenio Montale; cinque (da “Rumbomania” a “Gli Amici Manichini”) furono composti per una pièce teatrale mai andata in scena dal titolo “Gli Amici Manichini”; “Sirat Al Bunduqiyyah” è stato registrato per la pièce teatrale “Corto Maltese” in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica delle Marche sotto la direzione di Daniele Di Gregorio mentre “Changes All In Your Arms” era stato composto inizialmente per il disco “Razmataz”.

Insieme al cantautore e compositore di Asti hanno suonato nel disco: Lucio Caliendo (bassoon),Claudio Chiara (alto sax), Daniele Dall’Omo (guitar), Daniele Di Gregorio (drums – percussions – vibes), Massimo Pitzianti (accordeon – bandoneon – clarinet – baritone sax), Piergiorgio Rosso(violin), Jino Touche (double bass – guitar), Luca Velotti (soprano sax), Luciano Girardengo (cello), Maurizio Bellati (french horn), Alberto Mandarini (trumpet), Jimmy Villotti (electric guitar) Claudio Dadone (guitar – accordeon), Piero Conti (drums) e Ginger e Rama Brew (cori).

Ecco la tracklist completa: “Pomeriggio Zenzero”, “F.F.F.F. (For Four Free Friends)”, “En Bleu Marine”, “Song In D Flat”, “P.U.B.S.A.G. (Passa Una Bionda Sugli Anni Grigi)”, “Amazing Game”, “Zama”, “A’ La Provençale”, “Serenata Rustica”, “La Danse”, “Zinia”, “The Bridge, Largo Sonata Per O.R.”, “Fuga nell’Amazzonia In Re Minore”, “Sharon”, “Tips”, “Rumbomania”, “Mannequins Tango”, “Novelty Step”, “La Valse Fauve”, “Gli amici manichini”, “Changes All In Your Arms”, “Sirat Al Bunduqiyyah”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.