Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

HOLA LA POYANA: guarda in anteprima il video “Like a modern Jesus Christ (Arturo BaNbini Remix)”

Come sia avvenuto l’incontro tra il musicista sardo Raffaele Badas, con il suo progetto Hola la Poyana, e il musicista/compositore/producer Arturo BaNbini di Barcellona, rimane tutt’ora un mistero che nessuno probabilmente vuole risolvere.

Reduci tutti e due da dei momenti di crisi, il primo per nessun motivo particolare, piuttosto per hobby, l’altro per vaghi motivi di “riabilitazione sociale”, hanno dato vita a una collaborazione che comincia con la qui presente traccia e proseguirà con chissà cosa.

Il pezzo è un remix, un beat in salsa noir-pulp-cinematica del singolo Like a modern Jesus Christ, tratto dall’EP The long cold summer (2020) di Hola la Poyana.

Hola la Poyana è il progetto solista del chitarrista/bassista/cantante di stanza cagliaritana Raffaele Badas.

Il progetto, sviluppato inizialmente attraverso l’uso di pochi ed essenziali strumenti (chitarra acustica, voce e stomp box), debutta nel 2012 con l’EP autoprodotto Lazy music for dry skins, disco ben accolto che viene promosso successivamente con decine di date in Italia. L’avventura prosegue con il più evoluto e completo A tiny collection of songs about problems relating to the opposite sex (2014), uscito per l’etichetta sarda Hopetone records e seguito da due anni di date incessanti lungo tutta la penisola.

Durante questi periodo, Raffaele si occupa della promozione di eventi live e di booking con il collettivo Egg Concerti e, non contento, entra a far parte del gruppo indie/folk Takoma come bassista, seguendoli in tour sino al 2016.
Negli anni successivi, convinto sostenitore della tesi che solo una crisi sentimentale possa portare nuova linfa alla propria musica, R. mette in pausa il progetto Hola la Poyana, concedendosi solo poche e selezionate date.
Prosegue invece l’attività di promoter.

Nel 2018 comincia la lavorazione di un nuovo disco, registrato in diversi momenti e diversi luoghi, tra case disperse nelle campagne sarde e studi di registrazione veri e propri.
Il lavoro, di lentissima gestazione esattamente come i precedenti, viene ultimato, mixato e masterizzato nello studio Electrical Storm dalle sapienti mani di Simone Sedda.

Se Hola la Poyana era partito come un progetto solista, gli anni passati e il bisogno di non ripetersi lo portano ad un cambio di rotta verso una maggiore coralità, il nuovo disco vede infatti la massiccia partecipazione, all’interno delle 5 tracce, di svariati musicisti provenienti da band come: Rigolò, Lilies on mars, Was, Diverting duo (ora Memory of Sho) e Don Leone.

L’EP si intitola A long cold summer e uscirà alla fine del 2021 con l’aiuto di diverse entità musicali.

Crediti video
Regia di Paula Garcia
Scritto da Arturo BaNbini e Raffaele Badas
Fotografia di Paula Garcia
Produzione esecutiva di Arturo BaNbini e Raffaele Badas
Si ringraziano per la partecipazione e l’aiuto Miguel, Pili, Roberto Massafra, Giulio Prestia, Serena Giglio, Bar Piñol, Manel Murez, Natalia Agüero.
con Arturo BaNbini, Raffaele Badas, Paula Garcia, Giulia Gatti

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...