Connect with us

Hi, what are you looking for?

Video

BARBATO: guarda in anteprima il video “Lividi”

Il video di “Lividi“, il nuovo singolo di Barbato, si muove tra una camera oscura e un terrazzo solitario: un viaggio attraverso i ricordi della protagonista, che prendono forma nelle fotografie che lei stessa sviluppa e che, come lividi, rimangono impressi sulla pelle. Accompagnata dalle riprese di Luigi Reccia, Zoe Ferrara esplora l’esigenza del superare e accogliere i ricordi, non archiviarli, ma conviverci pacificamente senza né rimpianti né rimorsi. La protagonista (Giulia Ercolini) si muove attraverso tre dimensioni temporali, affrontando in maniera sempre più profonda il passato che lentamente si rivela.

“Non credo sia complesso confrontarsi con i brutti ricordi, paradossalmente diventa più complesso confrontarsi con quelli belli,  di quando si è stati felici. Svaniscono più velocemente ed è difficile restare lucidi nel riconoscerli e accettarli, soprattutto se sono così lontani.” Zoe Ferrara

Ed è questa la terapia che Lividi propone: un gesto di resa davanti a quanto ci rimane dentro, che si tratti di una ferita o di una caduta in una giornata di sole.

BARBATO è un cantautore campano, cresciuto ad Acerra (NA). Già frontman e fondatore del progetto Godo’, con più di 100 concerti in 3 anni di attività, tra festival, collaborazioni e aperture ad artisti come i Modena City Ramblers, Francesco Di Bella, Cesare Malfatti e Lucio Leoni, BARBATO fonde la musica d’autore anche di ultima generazione (Dimartino, Colapesce, Iosonouncane, Giorgio Poi) con influenze d’oltreoceano (Andrew Bird, Gregory Alan Isakov, Wilco, The National) dando vita a un songwriting indipendente tra folk, alternative e pop d’autore.

Finalista al concorso Non è mica da questi particolari che si giudica un cantautore nel 2020 e 3° classificato ex aequo al Premio Brassens Città di Marsico Nuovo 2021, è in studio per ultimare il disco d’esordio, che uscirà entro la fine dell’anno per l’etichetta genovese Pioggia Rossa Dischi, con la produzione artistica e l’arrangiamento di Massimo Blindur De Vita e la collaborazione di Fabio Rizzo (Indigo, 900B).

Attraverso piccole storie, personali e collettive, Barbato racconta i sentimenti inaspettati che crescono dentro e fuori ognuno di noi, tra sogni, condivisione e precarietà, per un presente sempre in movimento e un futuro tutto da costruire.

Regia: Zoe Ferrara
Riprese e montaggio: Luigi Reccia
Attrice: Giulia Ercolini

Written By

1 Comment

1 Comment

  1. Loredana

    30/05/2022 at 15:06

    Non conoscevo questo cantautore. Comunque trovo questo video molto bello e significativo, grazie anche alla bravura di una regista come Zoe Ferrara. Complimenti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network

facebook logo
instagram logo
twitter logo
flickr logo
youtube logo

Prossimi Concerti

Pistoia blues 2022

Instagram

Scopri anche...