Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

The MARTHA’s VINEYARD FERRIES – Mass. Grave

the-marthasAfricantape

The Martha’s Vineyard Ferries è un trio formato da Elisa Wiesner (Kahoots) alla chitarra, Bob Weston (Shellac, Mission of Burma) al basso e da Chris Brokaw (Come, Codeine) alla batteria. Questo lavoro segue l’EP di esordio del 2010 “In the pond”.

Il gruppo, nato quasi per caso, in seguito ad uno scambio di battute tra i tre musicisti/amici deve poco alle provenienze del trio. Il sound, infatti, non ha nulla di derivativo e i sette brani in scaletta ruotano attorno ad un indie-noise-pop accattivante, urticante, ma anche morbido.

Tra accenni di ballate percussive (“One white swan”), momenti impetuosi (“Look up”), malinconie che evocano i Cure (“She’s a fucking angel (From fucking heaven))” e ritmi sincopati e frenetici (“Blonde on blood”) il disco scorre in maniera in maniera avvincente, senza sbavature.

Avatar
Written By

Vittorio Lannutti, ricercatore/sociologo delle migrazioni, counsellor, con una grave, cronica ed irreversibile dipendenza da rock.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Recensioni

Touch and Go Per gli amanti dell’indie rock, e del noise in particolare, ogni nuovo disco del trio di Chicago è un evento eccezionale....

Recensioni

Touch & Go 2014 Come i laici Tre di un Ave Maria, Bob Weston, Steve Albini e Todd Trainer – al secolo i Shellac...

Concerti

Gli Shellac sono il terzo progetto musicale di Steve Albini, dopo i Big Black e i Rapeman. Nascono nel 1992 dalla collaborazione tra Albini...

Recensioni

Il verso del cinghiale Per la seconda uscita il duo psichedelico The Great Saunites ha deciso di condividere uno split con i Canide. Lo...