Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

Animarma – Horus Ep

animarma2016 ALKA Record Label

C’è chi cambia rotta in avanti e chi invece sceglie di ritornare ad adulare le proprie radici sante espressive, al tanto amato sangue primario che sotto sotto non smette mai – in chiunque – di eruttare il suo fervore. Horus Ep degli Animarma è questo, è il nervo scoperto  e cantato in italiano –  di una band che sa dove schiaffeggiare bene l’udito, cinque raid sonori che divorano gli orecchi, anni Novanta di Mistonocivo, Movida, lampi Linea77, più in la un certo nu-metal di stampo Korn, cinque tracce “minate” che deflagrano al semplice click del power stereo.

Esistenzialità, rabbia, visioni, stoner e hard rock, dilaniamento espressivo la cifra estetica della formazione di Modena, una potenza rock rivisitata con estro e straordinaria invadenza elettrica, un qualcosa distorto ben oltre la media che attraverso la giugulare in rosso fisso del vocalist spazza via falsità nell’Ade, Tunnel del dolore, armonicizza selvaggiamente Invisibile fino ad impazzire di maestà in Scie chimiche e Sputa fuori, poi quello che rimane del loro urgente passaggio sotto il lettore ottico è un miasma di bruciato, un qualcosa che ti ha spaccato il cuore senza che te ne accorgessi.

[embedvideo id=”FLVugnlkNWI” website=”youtube”]

Avatar
Written By

Giornalista che crede che la musica sia la via maestra di tutto per arrivare al tutto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...