Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

USING BRIDGE – And I will be heard

Go Down Records
Nati dieci anni fa, dopo diversi cambi di formazione i milanesi Using bridge, nel 2004 hanno pubblicato il loro esordio e a seguire questo disco, giunto nei negozi dopo molti travagli interni al gruppo. In effetti, la cosa è percepibile, dato che le intenzioni sono apprezzabili, ma queste non sempre vengono veicolate nel modo giusto. Il problema di questo disco è l’essere troppo sospeso tra il sound dell’hard rock degli anni ’70 ed il grunge.
All’interno del disco ci sono pezzi troppo distanti tra loro e questo fa intuire che il gruppo deve lavorare ancora molto prima di giungere alla quadratura del cerchio, che probabilmente l’avrà trovata con il disco di imminente uscita “A night in Acusticland”. Troppi i riff che sostengono un cantato spesso troppo melodico per il genere. Questo è il difetto più evidente, che si contrappone alle belle sonate, soprattutto quando il gruppo tende a prendere la strada della jam.

Vittorio Lannutti

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Interviste

di Stefania Clerici Marta Tenaglia è una cantautrice milanese che esordisce oggi con il suo primo singolo Bonsai, pubblicato da Costello’s Records, distribuito da...

Anteprima

Drive e’ il nuovo video di The Wild Scream, un semplice racconto “on the road” dei 3 giorni di registrazioni passati alle Officine Underground...

Concorsi

La Go Down Records festeggerà sabato 12 dicembre 2015 i suoi 12 anni di attività al Bloom. Sul palco del famoso live club di Mezzago...

Metal

Forse in pochi ricorderanno l’ormai lontano progetto veneziano degli Euthanesia e non a tutti sarà capitato di vivere l’esperienza dei live fulminei e violentissimi...