Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

INTERPOL: atteso ritorno per la band newyorkese, il 30 Maggio a ROMA

DOPO IL GRANDE SUCCESSO DELLA DATA MILANESE DI FINE 2010 IN UN AFFOLLATISSIMO PALASHARP,
RITORNA IN ITALIA LA PIU’ RAPPRESENTATIVA TRA LE BANDS NEWYORKESI DEGLI ULTIMI 10 ANNI DI STORIA DEL ROCK.

INTERPOL
Lunedì 30 Maggio 2011

Roma – ATLANTICO LIVE
Viale dell’Oceano Atlantico, 271 D – Roma
Apertura porte Ore: 19.30 – Inizio Concerti Ore: 21.00
prezzo del biglietto: 30 euro + diritti di Prevendita

Informazioni su come acquistare i biglietti:
Ticketone: 892 101 www.ticketone.it
Hellò Ticket 800907080 www.helloticket.it
Greenticket: 899 5000 55 www.greenticket.it

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

ATTESO RITORNO PER LA FORMAZIONE CHE PIU’ DI TUTTE HA DATO IL VIA ALLA RINASCITA DELLA NEW-WAVE GRAZIE A SUOI ALBUM CONSIDERATI DEI VERI E PROPRI CAPOSALDI DEL ROCK MODERNO.

Dopo aver pubblicato a settembre 2010 il loro quarto album, intitolato semplicemente “Interpol”, la band newyorkese ha intrapreso un tour mondiale che li ha visti suonare in ogni angolo del globo. A distanza di quasi un anno dalla pubblicazione dell’album, gli Interpol ritornano a far visita all’Italia per questa data che ha già il sapore dell’appuntamento imperdibile, a Roma il 30 Maggio all’Atlantico Live.
Interpol è il nome che più di tutti ha incarnato la rinascita della new-wave e, soprattutto con i primi due dischi Turn Off The Bright Lights e Antics (idolatrati da Pitchfork ad NME, passando per Mojo ed Uncut), hanno steso i canoni per aggiornare quelle sonorità tipiche di fine anni ’70 ed inizio ’80 del rock alternativo che fecero la fortuna di The Cure, Echo And The Bunnymen ed inevitabilmente Joy Division.
Dopo un terzo album di passaggio, Our Love To Admire, gli Interpol hanno deciso di fare tutto da soli per il loro recente ed omonimo album, realizzandolo attraverso la collaborazione di Cooperative Records e lasciando la EMI Music, che aveva commercializzato il precedente del 2007. Gli Interpol hanno registrato all’Electric Lady Studios di New York e poi mixato il tutto a Londra con l’aiuto del mago Alan Moulder (Depeche Mode, Placebo, Nine Inch Nails, White Lies). Quello che esce da “Interpol” è il classico suono di questa importante quanto influente band: rock oscuro, orchestrale, magmatico, elettrificato, ipnotico, ricercato ma di presa diretta grazie all’apporto delle melodie vocali sempre limpide e schiette.
Dopo aver influenzato il mercato, sia mainstream che indie (il nome Interpol viene sempre associato alla nuova ondata new-wave di Editors, White Lies, The Rakes, Bravery, Two Door Cinema Club solo per citarne alcuni) gli Interpol sono tornati più forti e consapevoli di prima, con un cambiamento nella formazione. Lo storico bassista Carlos D è stato sostituito da Brad Truax, musicista molto noto nell’ambiente musicale alternativo newyorkese, che si unisce all’altro turnista che gravita da tempo nella band, il tastierista/corista Brandon Curtis celebre per essere la mente e frontman degli psichedelici The Secret Machines.

INTERPOL ON STAGE SONO:
Paul Banks (voce e chitarra), Daniel Kessler (chitarra), Sam Fogarino (batteria)
Turnisti on stage: Brandon Curtis (tastiere e cori), Brad Truax (basso)
For more information: http://www.interpolnyc.com

L’ultimo ed omonimo album degli Interpol disponibile in Italia su etichetta Cooperative/Self

E’ una produzione VIVO

INFO
Indipendente Eventi e Produzioni
www.indipendente.com – info@indipendente.com
WWW.THE-BASE.IT – 06.54220870

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network

facebook logo
instagram logo
twitter logo
flickr logo
youtube logo

Prossimi Concerti

Pistoia blues 2022

Instagram

Scopri anche...