Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

Esce domani “UNA STORIA SEMPLICE”, la prima raccolta dei NEGRAMARO, con 22 hit, 6 brani inediti e rarità

negramaro, il 6 Novembre esce “UNA STORIA SEMPLICE”, la prima raccolta di successi della band con 22 hit, 6 brani inediti e rarità. Un doppio album in vendita nei negozi e negli store digitali per festeggiare i primi dieci anni di musica.

Sono stati in vetta a tutte le classifiche di vendita con i loro album multiplatino; hanno conquistato le radio e le tv musicali con le loro hit; raccolto una lunghissima serie di riconoscimenti, tra cui tre Nastri d’argento per aver composto per il cinema; entusiasmato centinaia di migliaia di spettatori e registrato sold out a ripetizione in ogni tour; sono stati la prima band italiana a esibirsi in concerto allo stadio di San Siro e a calcare il palco dell’Arena di Verona: in soli dieci anni i negramaro hanno conquistato tutto questo, con la loro musica. Un successo esplosivo che in pochissimo tempo li ha trasformati nel fenomeno musicale degli anni zero e che la band racconta ora in “Una storia semplice” (Sugar), la prima raccolta di tutte le loro hit insieme a ben sei nuovi brani e due bonus track, in vendita dal 6 novembre 2012 nei negozi, su iTunes e nei principali store digitali. A fine novembre l’album sarà pubblicato anche in formato triplo vinile.

Ventotto tracce che uniscono canzoni travolgenti diventate già degli “evergreen” come “L’immenso”, “Mentre tutto scorre”, “Parlami d’amore”, “Via le mani dagli occhi”, “Io non lascio traccia”, “Estate” e “Nuvole e lenzuola” a ballate indimenticabili come “Cade la pioggia”, “Meraviglioso”, “Solo per te”, “Senza fiato”, “Basta così”, “Quel posto che non c’è”, “Un passo indietro” e “Scusa se non piango”, solo per citarne alcuni.


Ai brani inediti è affidato il compito di aprire la raccolta: “Ti è mai successo?”, primo singolo estratto e attualmente in vetta alla classifiche di vendita e dell’airplay radiofonico, racchiude in sé la cifra musicale che ha segnato la storia della band e, contemporaneamente, apre a nuovi temi di sapore universale. Segue “Una storia semplice”, un brano robusto che dà anche il titolo alla collection e trova a suo modo ispirazione proprio nella storia profonda e sincera che ha unito questi sei ragazzi. Tra le note e le parole di “Sole”, invece, suona la voglia di spogliarsi di tutto ciò che è materiale, per vestirsi semplicemente della propria identità e del desiderio di musica. “Sei” per i negramaro è un po’ tutto, un numero e un verbo e ora anche una canzone: essere da sempre un’insieme di sei persone che, guardandosi allo specchio, si ritrovano identiche in tutte le loro necessarie differenze. L’intensa “Ottobre rosso” è invece l’emblema di come la musica possa essere alleviante non solo per chi la ascolta ma anche per chi la compone e la canta. Infine, “La giostra”. Cioè, la vita. Tutta quella che ci attraversa e ci fa girare su noi stessi in cerca della felicità. Ma forse la felicità è proprio questa giostra che gira senza fermarsi, in una notte che vorremmo non albeggiasse mai.

[one_half last=”no”]
[/one_half]Ai sei nuovi brani, idealmente si aggiunge anche una delle due bonus track del disco: “E così sia”. Mai pubblicata dai negramaro, la canzone scritta da Giuliano Sangiorgi per l’ultimo album di Mina, è stata risuonata ed inserita dalla band in questa raccolta proprio con l’obiettivo di condividere tutti insieme la “scintilla” che ha acceso un fuoco grande quanto la voce della più grande interprete di tutti i tempi. La seconda bonus track che completa il disco è “Es-senza”, prima traccia di “negramaro”, disco d’esordio della band.

Un’altra canzone inedita è contenuta anche nella versione dell’album per iTunes. Tra le bonus track, insieme alla versione acustica di “Una storia semplice”, compare infatti “Malinconie”, canzone che risale ai primissimi anni dei negramaro, quando suonavano nei club, consumando chilometri su e giù per l’Italia. Il brano non fu inserito nel primo album perché sembrava loro una canzone di un’altra epoca, che ora però sembra arrivata, semplice come la loro storia, a ricordare il punto di partenza.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Recensioni

Di Stefania Clerici Dopo tre anni dal successo di  Amore che torni (Doppio Disco di Platino), i Negramaro tornano sulla scena musical con Contatto,...

Dischi

I negramaro tornano, a distanza di tre anni dal successo del precedente disco “Amore che torni” (Doppio Disco di Platino), con un nuovo album...

Cinema

In occasione dei vent’anni di carriera dei negramaro, arriva il documentario “L’anima vista da qui” (prodotto da Sugar e Gadeep), che racconta gli ultimi...

Reportage Live

Partito dal RDS Stadium di Rimini, il “Amore Che Torni Tour Indoor 2019” dei Negramaro è arrivato anche al Palazzo dello Sport di Roma. Due...