Connect with us

Hi, what are you looking for?

Musica

GIANNA NANNINI presenta il nuovo album “LA DIFFERENZA”. Ognuno ha il suo blues

Esce oggi venerdi 15 novembre La differenza (Charing Cross Records Limited / Sony Music), il nuovo album di inediti di Gianna Nannini, fresca vincitrice del premio Tenco 2019. Dieci tracce (tra cui un unico duetto, con Coez) per un album iniziato quasi un anno fa, partito da un piccolo studio in Gloucester Road, ma realizzato nei Blackbird Studio di John McBride a Nashville, patria sì del country, ma anche di rock, blues, soul e fucina di energie afroamericane. E soprattutto un luogo in cui si registra suonando insieme in presa diretta, senza “overdubs”.

“Non sono andata in America per fare l’americana, sono andata in America per fare me!” esclama la Nannini mentre ci racconta l’importanza che hanno sempre avuto per lei le contaminazioni e di come, istintivamente, sentisse che questo fosse il momento giusto per ripartire dal capitolo lasciato in sospeso con California e riproporre quel blues con la maturità di oggi. “Ognuno ha il suo blues, che affonda le radici nella propria cultura popolare; per fare blues vanno attraversate le proprie emozioni”.

“Volevo andare incontro a questa musica afroamericana che fa parte di me come voce, ma non come andazzo. L’ho capito dopo l’incidente al ginocchio, costretta a cantare da seduta”. Il risultato un album che è un messaggio, un invito a fare la differenza e dedicato a tutti coloro che non hanno paura di essere sé stessi nel dimostrare coraggio e gentilezza. Un disco d’amore, ma non sdolcinato “Nelle mie canzoni d’amore, vedo oltre le piccole questioni della relazione. Io la visione l’ho sempre avuta, perché sono europea. Questa la differenza con gli americani”. Ed un suono rock nuovo, acustico, che lascia spazio alla voce, senza sovrapposizioni, per testi nati da live session con Pacifico, parole scritte con la voce e il microfono, alla ricerca del brivido. Un disco che fa la differenza.

Gianna Nannini nel 2020 sarà impegnata in un tour europeo, che partirà da Londra il 15 maggio e che la porterà in Italia il 30 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. Sarà la prima volta in cui la rockstar senese si esibisce nello stadio fiorentino, un evento unico, da non perdere!

GIANNA NANNINI

Sabato 30 maggio 2020 – FIRENZE
Stadio Artemio Franchi

Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/giannanannini2020

Written By

Nata e vissuta sul mare, da qualche anno a Milano dopo una parentesi romana. Cresciuta a pane e Bruce Springsteen, da un lato gli studi scientifico matematici, un lavoro nell'IT che mi appassiona, dall'altro l'amore per la pittura, la scultura, la fotografia, il teatro e i film di Sergio Leone. Amo sia visitare città, sia la natura e lo stare all'aria aperta. La musica è una costante nella mia vita, ogni momento ha una colonna sonora; amo soprattutto la musica dal vivo, unico modo per conoscere veramente un artista. Amo scrivere e sono alla costante ricerca del modo migliore per tradurre su carta le emozioni. Sono profondamente convinta dell'importanza dell'amare e del mettere passione in tutto quello che si fa... con anche un pizzico di ironia!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Reportage Live

Si è tenuta la 43° edizione della RASSEGNA DELLA CANZONE D’AUTORE (PREMIO TENCO 2019) dal  17, 18 e 19 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo. Nella tre giorni si sono alternati...

Concerti

Il 15 novembre esce l’album di inediti “La differenza” (Sony Music), diciannovesimo disco in studio della rocker italiana per antonomasia, a distanza di due...

Reportage Live

Articolo di Stefania Clerici – Foto di Roberto Finizio Il lago Maggiore durante il periodo estivo vive una stagione intensa di eventi e concerti,...

News

Di notti magiche il calcio italiano ne ha vissute parecchie, alcune da dimenticare perchè decisamente poco fortunate per gli Azzurri, mentre altre da ricordare...