Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

ROGER WATERS: il 24 Luglio esce la riedizione di “Amused to Death”

L’album di Roger Waters torna con un remaster pubblicato da Columbia Records / Legacy Recordings il 24 luglio. All’epoca della sua prima uscita Amused to Death lanciò l’allarme di una società sempre più – inconsapevolmente – in balia dei suoi schermi televisivi. Ventitré anni dopo parla al nostro presente con toni che non imprevedibili due decenni fa.

I’m remembering the record from [over] 20 years ago, that most of what I had to say then sadly still pertains today and is maybe even more relevant to our predicament as people in 2015 even than it was in 1992,” dice Roger Waters.

Amused to Death (già disponibile in pre-order) è uno sguardo lucidissimo su una società ossessionata dall’intrattenimento. Un album che affronta questioni che non hanno fatto altro che crescere in termini di complessità e urgenza nel corso degli ultimi due decenni. Nel 2015 la televisione è ormai solo una delle tante opzioni tra una serie infinita di distrazioni a nostra disposizione, sempre e ovunque, attraverso i nostri computer portatili, tablet e smartphone. Con gli occhi incollati ai nostri schermi, i dilemmi e le ingiustizie del mondo reale possono facilmente sfuggire di vista.

[embedvideo id=”uLCz05uGi2I” website=”youtube”]

L’edizione 2015 di è un nuovo remix surround 5.1 dell’album in alta definizione su Blu-ray audio e c’è anche un nuovo stereo mix rimasterizzato da un collaboratore e co-produttore di lunga data di Roger Waters e dei Pink Floyd: James Guthrie. La copertina e l’artwork nuovi sono a cura di Sean Evans, direttore creativo del tour 2010-2013 di Waters ‘”The Wall Live” e del film.

Prodotto da Roger Waters e Patrick LeonardAmused to Death vede la collaborazione di musicisti del calibro di Jeff Beck, Don Henley (“It’s a Miracle”), Rita Coolidge (“Amused to Death”), P.P. Arnold (“Perfect Sense” Parti I e II), Andy Fairweather Low, Graham Broad, Luis Conte e Pat Leonard. L’album riunisce Waters con il compositore / arrangiatore Michael Kamen, che ha supervisionato gli arrangiamenti orchestrali per The Wall, concept album semi-autobiografico di Waters con i Pink Floyd. Kamen ha arrangiato e diretto il contributo della National Philharmonic Orchestra Limited, ovvero i brani “Too Much Rope” e “What God Wants, Part III.”

Amused to Death 2015 edition è disponibile nei seguenti formati:

  • CD
  • CD / Blu-ray
  • Hi-res digital download
  • 2LP 200 gram vinyl (pressed at Quality Record Pressings)
  • Limited edition, numbered 2LP picture disc vinyl.Clicca qui per il pre-order su Amazon
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

“ROGER WATERS: US + THEM” (Sony Music Entertainment), il film dedicato all’acclamato tour 2017-2018 del leggendario fondatore dei Pink Floyd, è disponibile in Blu-ray,...

Cinema

Il 1987 rappresentò per i Pink Floyd un anno di rinascita trionfale. La leggendaria band britannica, formatasi nel 1967, aveva subito la perdita di...

Dischi

A cinque anni dall’ultimo disco solista “Rattle That Lock”, DAVID GILMOUR torna con il nuovo singolo “Yes, I Have Ghosts” nel quale la figlia...

Dischi

“ROGER WATERS: US + THEM” (Sony Music Entertainment), il film dedicato all’acclamato tour 2017-2018 dell’iconico fondatore dei Pink Floyd, è disponibile per l’acquisto e...