Connect with us

Hi, what are you looking for?

Dischi

“BECK SONG READER” con Jarvis Cocker dei Pulp, Norah Jones, Jack White, Jack Black e tanti altri

È disponibile da oggi nei negozi tradizionali e in digitale “Beck Song Reader” (scarica l’album da iTunescompra il disco su Amazon), il progetto di canzoni scritte da Beck che ha riunito attorno a sé un nutrito gruppo di musicisti, tra celebrità e nomi del mondo indie, come Jarvis Cocker dei Pulp, Norah Jones, Jack White, i Fun, Juanes, l’attore Jack Black, Laura Marling, Tweedy e Loudon Wainwright III.

L’idea di questo Song Reader risale al 2012 quando Beck Hansen decise di creare un disco-non-disco fornendo ai fan un e-book con 20 canzoni delle quali erano scritte solo le parti degli strumenti: un modo per coinvolgere le persone a suonare le sue canzoni fedelmente e al tempo stesso il più liberamente possibile, con la libertà di inviargli il materiale tramite un sito dedicato. Un progetto innovativo e insolito nel mondo della musica promosso da Beck in quel periodo in stop forzato dalle scene musicali.

A due anni di distanza dal primo lancio del progetto, Beck ha pubblicato prima il suo album “Morning Phase”, disco lanciato dal singolo “Blue Moon” e già annoverato tra i migliori del 2014 secondo critica e pubblico, ed ora ha ripreso in mano il Song Reader project grazie alla collaborazione di uno stuolo incredibile di musicisti internazionali, tra nomi mainstream ed esponenti della scena indie e underground che hanno deciso di dare il loro apporto al progetto.

“Beck Song Reader” non è quindi un disco di Beck in senso assoluto. Anche se le canzoni sono tutte sue e lui ha supervisionato tutta la produzione, nessuna delle tracce può essere considerata una canzone di Beck. “Beck Song Reader” è stato costruito in modo tale da poter stare in piedi da solo, senza che il suo creatore venga chiamato a sostenerlo con il suo nome e il suo status.

Questa la tracklist:
“Title of this Song” – Moses Sumney
“Please Leave A Light On When You Go” – Fun
“The Wolf is on the Hill” – Tweedy
“Just Noise” – Norah Jones
“Last Night You Were A Dream” – Lord Huron
“Saint Dude” – Bob Forrest
“I’m Down” – Jack White
“Heaven’s Ladder” – Beck
“Don’t Act Like Your Heart Isn’t Hard” Juanes
“Sorry” – Laura Marling
“Eyes That Say “I Love You” – Jarvis Cocker
“Rough On Rats” – David Johansen
“Now That Your Dollar Bills Have Sprouted Wings” – Jason Isbell
“Marc Ribot” – The Last Polka
“Old Shanghai” – Eleanor Friedberger
“Why Did You Make Me Care?” – Sparks
“America, Here’s My Boy” – Swamp Dogg
“We All Wear Cloaks” – Jack Black
“Do We? We Do” – Loudon Wainwright III
“Mutilation Rag” – Gabriel Kahane & Ymusic
(scarica l’album da iTunes – compra il disco su Amazon)

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Dischi

Dopo quasi vent’anni di carriera, Norah Jones, vincitrice di 9 GRAMMY, cantautrice, pianista e artista più ascoltata in streaming del 2020, pubblica il 16 aprile il suo primo...

Dischi

Third Man Records e Columbia Records rivelano la track list del Greatest Hits dei White Stripes: la prima antologia ufficiale dell’iconico duo rock, Jack e Meg White,...

Dischi

L’album è la prima raccolta ufficiale di registrazioni dell’iconico duo rock, Jack e Meg White, e contiene ben 26 brani essenziali rappresentativi della loro...

Dischi

Norah Jones non intendeva fare un altro album. Dopo aver finito il Day Breaks tour del 2016 – il suo amato ritorno al jazz...