MOTTA incontra “Les Filles des Illighadad”, a Novembre in concerto a Milano, Bologna, Livorno e Roma

Motta incontra “Les Filles des Illighadad”, gruppo femminile proveniente da un piccolo villaggio del Niger, per un viaggio musicale emozionale, un mini tour di quattro concerti pensato in esclusiva per quattro location che non sarà replicato altrove.

MOTTA

24 NOVEMBRE – MILANO – LINECHECK @Base – Sala A
Biglietti in vendita a questo link > www.diyticket.it/taWSwG

25 NOVEMBRE – BOLOGNA – Express Festival @Teatro Antoniano
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/motta2019

26 NOVEMBRE – LIVORNO – The Cage Theatre
Biglietti in vendita a questo link > www.vivaticket.it/

27 NOVEMBRE – ROMA – Auditorium Parco della musica, sala Sinopoli
Biglietti in vendita a questo link > http://bit.ly/motta2019

E’ un evento unico ed emozionante durante il quale Motta eseguirà alcuni dei brani dell’ultimo lavoro “Vivere o Morire” pubblicato il 6 aprile da Sugar e Targa Tenco come “Miglior album in assoluto”, riarrangiati e arricchiti per l’occasione e incontrerà “Les Filles des Illighadad” formazione femminile proveniente da Illighadad, Tahoua, Niger per un’esperienza artistica inedita.

“Ho scoperto le Les Filles des Illighadad quasi per caso, vedendole in concerto a Berlino” racconta Motta “e me ne sono subito innamorato follemente. Desideravo fortemente provare a fare qualcosa con loro e sono felice di poter realizzare questo desiderio. Nemmeno noi sappiamo ancora bene cosa ci aspetta, ma son sicuro sarà una bellissima sorpresa”.

“Les Filles des Illighadad” sono un gruppo di donne capitanato da Fatou Seidi Ghali cantante, performer e una delle poche chitarriste Tuareg nel Niger. Provengono da un piccolo villaggio e la loro musica è soprattutto funzionale e radicata nella vita di tutti i giorni. È la musica delle tribù dei popoli tuareg e le loro canzoni accompagnano nascite, matrimoni e morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.