Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensioni

FLEBOLOGIC – Shipwreck

Ci sono tanti modi di utilizzare l’elettronica e di miscelarla con il pop-rock, i Flebologic hanno scelto di farlo sforzandosi di evitare di farsi etichettare, utilizzando diverse sfaccettature musicali.
Prodotti da Paolo Mauri, già al fianco di Afterhours e Calibro 35, questo quartetto, della bassa bergamasca, in questo ep di esordio alterna momenti di bassi pesanti, vedi la titletrack, ad inclinazioni reggae (“Angel dub”), passando per il flebile drum’n’bass di “Teen situazion”. Non mancano momenti psichedelici, con richiami ai Pink Floyd nella rilassata “Crawlin worm”, né momenti avvolgenti (“Mis(s) understanding”). Li aspettiamo sulla lunga distanza, per capire quale direzioni vogliono prendere.

Vittorio Lannutti

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri anche...

Interviste

di Stefania Clerici Marta Tenaglia è una cantautrice milanese che esordisce oggi con il suo primo singolo Bonsai, pubblicato da Costello’s Records, distribuito da...

Metal

Forse in pochi ricorderanno l’ormai lontano progetto veneziano degli Euthanesia e non a tutti sarà capitato di vivere l’esperienza dei live fulminei e violentissimi...

Recensioni

2015 Vox Recording Studio Da Reggio Emilia grandi inalate d’America per mano/suono/vita dei Four Tramps, una formazione che non fa altro che “rientrare” –...

Recensioni

42 Records È inutile negarcelo, siamo prima di tutto bestie, poi grazie alla sovrastruttura dell’educazione diventiamo più o meno civili. I Criminal Jokers con...